Ad Ancona, nel fine settimana, i Campionati Italiani di Atletica Indoor FISDIR 2018

Spread the love

Si svolgerà al Palaindoor di Ancona – nel fine settimana (17/18 Marzo) –  la VII edizione dei campionati Italiani di Atletica Leggera FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali). All’evento, organizzato dall’ASD e Culturale Anthropos di Civitanova Marche, prenderanno parte 101 atleti in rappresentanza di 25 società provenienti da tutto il territorio nazionale. 72 il numero degli iscritti nella categoria “Open”, 29 gli atleti che parteciperanno alla manifestazione nella categoria C21, quella riservata ad atleti con sindrome di Down.

Molti i nomi di spicco che parteciperanno alla kermesse marchigiana, a partire proprio dai rappresentanti marchigiani delle società Anthropos, Disabili Fabriano e Atletica Osimo.

La società organizzatrice, l’Anthropos del Presidente Nelio Piermattei, si presenterà ai nastri di partenza con un’autentica corazzata, formata da Raffaele Di Maggio che proprio su quella pista, all’esordio nel 2016, si impose vincendo il titolo mondiale Inas sui 60 metri con uno strabiliante 7’’11; insieme a lui altri due fuoriclasse: Ruud Lorain Koutiki Tsilulu, il primo atleta italiano con disabilità intellettiva e relazionale ad aver preso parte ad una Paralimpiade (Rio 2016) . Presente anche il fresco campione del mondo Inas Dieng Ndiaga. Che lo scorso 3 Marzo ha sbancato Val de Reuil vincendo gli 800 metri indoor in  2’00”16.

Gaetano Schimmenti (Atletica Osimo), atleta anche lui nel giro della nazionale, cercherà di confermarsi sui 60 metri piani, ai cui blocchi si presenta con un tempo di iscrizione di 7’’56.

La Disabili Fabriano si presenterà in pista con due atleti categoria C21 (sindrome di Down), Luca Mancioli e Manuel Gerini. Lo spinter Mancioli, medaglia d’argento 2015 ai Mondiali IAADS (International Athletic Association for People with Down Syndrome) in Sudafrica, sarà sicuramente una delle stelle della manifestazione. Lo stesso possiamo affermare per Manuel Gerini, attuale record man europeo nel peso (9 m. e 63) e nel disco (28 m. 64).

Oltre ai rappresentanti della regione Marche saranno altri i protagonisti delle kermesse: dai veneti dell’Aspea Padova Mario Alberto Bertolaso e Marta Bidoia nella categoria Open, passando per i compagni di squadra Giulia Pertile, Michele Zugno e Stefano Lucato, con quest’ultimo indiscusso padrone mondiale degli 800 e 1500 marcia nella categoria C21, fino ad arrivare a Nicole Orlando (Società Ginnastica La Marmora) che nel triathlon cercherà di superare il suo stesso record mondiale e dare seguito alle sue performances sportive, non assolutamente scalfite dalle esperienze televisive e dalla grande notorietà acquisita negli ultimi anni.

I campionati, che saranno in concomitanza con la rassegna nazionale FISPES, si apriranno alle 14:45 con una cerimonia ufficiale alla presenza del Presidente Federale Marco Borzacchini, del Presidente FISPES Sandrino Porru, del  Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, dell’Arcivescovo di Ancona-Osimo Monsignor Angelo Spina e l’esibizione degli Sbandieratori dell’Araba Fenice di Corinaldo.

 

EVENTO IN DIRETTA:

L’evento FISDIR sarà visibile in DIRETTA dalla pagina Facebook ufficiale della Federazione: https://www.facebook.com/fisdir.federazione/ nei seguenti giorni e orari:

  • Sabato 17 Marzo – a partire dalle ore 14.45

  • Domenica 18 Marzo – a partire dalle ore 9.15.