ADVERSO ASCOLI PICENO, grande vittoria con il Grottaccia

Spread the love

10931488_10202397167930832_1778315237566895918_oL’Adverso PlanetWin 365 Ascoli Piceno conquista tre punti importantissimi in questo palpitante finale di stagione. Partita emozionante e ricchissima di emozioni quella vista al Palazzetto di Monticelli, con i ragazzi di Mister Rocchi che in rimonta vincono e riducono la distanza dai cingolani a due punti.
Al terzo minuto ospiti in vantaggio con il loro giocatore più forte: Diop ruba palla a centrocampo, s’invola verso la porta ascolana e trafigge Manfroni. Passano due minuti e i bianconeri pareggiano con bomber Angelini che sfrutta al meglio una punizione trovando l’angolino. Non passa neanche un minuto che il Grottaccia si riporta in vantaggio con Mastrantoni in seguito ad azione di calcio d’angolo con la difesa locale non molto attenta. Passano due minuti e ancora “uragano” Angelini trova il gol da fuori area. L’Ascoli non fa in tempo a gioire visto che Diop gela il palazzetto con un tiro non irresistibile che sorprende Manfroni. Ci prova nuovamente Angelini ma stavolta il portiere avversario gli respinge la conclusione. Al quattordicesimo lo scatenato Diop segna la sua tripletta dopo un paio di dribbling. Siamo al minuto ventisei. Sulle ali dell’entusiasmo il Grottaccia realizza ancora con Banchetti. L’Adverso PlanetWin365 però non molla e il solito implacabile Felicetti segna dopo un’azione personale. Sullo scadere del primo tempo lo stesso Felicetti realizzaa appoggiando la palla da dentro l’area e superando l’avversario, con ottimo assist di Clerici. Termina così il primo tempo con gli ospiti avanti di un gol.

Inizia il secondo tempo e gli ascolani trovano subito il pareggio con Felicetti, ottimamente imbeccato da Falconi. Poco dopo Clerici ha una buona occasione, il suo tiro viene respinto dal portiere, sulla sfera si avventa Felicetti che mira all’angolino ma l’estremo difensore ci mette ancora una pezza. Il Grottaccia non demorde: calcio d’angolo, Manfroni respinge come può, Pasqui si ritrova la palla sui piedi e appoggia la sfera in rete. Al minuto otto è Cao a trovare la nuova parità, ben appostato sul secondo palo su assist dello scatenato Felicetti. Dopo due minuti apoteosi ascolana con lo stesso Cao che segna di sinistro anticipando l’avversario su azione di calcio d’angolo. Il Grottaccia proprio non ci sta e si ributta in avanti. In un minuto sprecano due incredibili palle goal prima con Banchetti poi con Diop. A metà secondo tempo lo stesso Diop ci riprova ma Manfroni riesce a deviare la palla che termina sul palo esterno. Poco dopo Manfroni deve ripetersi con una bella parata su Banchetti. L’Adverso PlanetWin365 prova ad alleggerire la pressione con un’azione di Angelini, ma il portiere respinge molto bene il tiro del pivot ascolano. Quando mancano cinque minuti al termine della gara il Grottaccia trova il pareggio con una bella azione di Diop che vede il taglio di Banchetti, lo serve e in scivolata deposita la palla in rete. L’Ascoli però non demorde ancora una volta: Felicetti vede smarcato Falconi che inventa un gol meraviglioso trovando d’esterno l’angolino della porta avversaria e meritando molti applausi. C’è tempo per un bellissimo contropiede con Felicetti-Falconi-Guerrieri con quest’ultimo che però non riesce a trovare la porta.

Finisce così questa bellissima partita con il pubblico che si è sicuramente divertito.

Nel prossimo incontro i ragazzi di Mister Rocchi faranno visita al Fabriano, diretta concorrente per la salvezza. Vincere significherebbe salvezza.

Adverso PlanetWin365 Ascoli Piceno:
Manfroni, Clerici, Guerrieri, Sestili, Cao, Angelini, Felicetti, Schiavi, Falconi, di Girolamo, Simoni. All. Rocchi.
Grottaccia:
Nocelli G, Nocelli A, Balloriani, Pasqui, Mastrantoni, Belardinelli, Banchetti J, Diop, Poloni, Senofieni, Banchetti Jo, Crescimbeni.
Reti: Primo tempo
0-1 Diop, 1-1 Angelini, 1-2 Mastrantoni, 2-2 Angelini, 2-3 Diop, 2-4 Diop, 2-5 banchetti Joele, 3-5 Felicetti, 4-5 Felicetti
Secondo tempo
5-5 Felicetti, 5-6 Pasqui, 6-6 Cao, 7-6 Cao, 7-7 Banchetti Johannes, 8-7 Falconi