ANDREA VELLEI VINCE LO SLALOM DI ASCOLI

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

altSono stati 42 i concorrenti partiti nella 13° edizione dello “Slalom di Ascoli Piceno”, nel nuovo format che ha visto la base logistica ed il via a Colle San Marco. Lungo i 2900 metri del nuovo percorso oltre la ricognizione, si sono effettuate tre manches cronometrate. Le condizioni meteo hanno assistito lo staff organizzatore del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e dell’Automobile Club: fondo asciutto, malgrado diverse minacce di pioggia, fino al sole che ha salutato l’ultima salita e le premiazioni, malgrado il freddo pungente. La gara è stata vinta nettamente dall’ascolano Andrea Vellei con la monoposto Formula Gloria C8P, che si è aggiudicato il 10° Trofeo Silvano Pennacchietti, riuscendo a siglare la miglior prestazione cronometrica in tutte e tre le salite. Con il miglior tempo nella seconda di 2’18”42 ha preceduto nell’assoluta di oltre quattro secondi il forlivese Arturo Alessandrini (Osella-Honda), che dopo un’ottima prima salita è poi incorso in penalità nel tentativo di colmare il gap. Terzo assoluto il migliore delle GT, il teramano Roberto Di Giuseppe su Alfa 155 Gta. Splendide prestazioni per l’ascolano Alfredo Scarafoni, quarto assoluto e vincitore di gruppo A con una Saxo Vts, mentre al quinto posto ha chiuso il teramano Fabrizio Caprioni su Clio Cup. Il gruppo speciale ha visto il successo di Emidio Romoli con una sempre spettacolare ed agile Giannini 650. Il gruppo N è andato ad un altro ascolano, Antonio Forti su Peugeot 106, mentre il debutto casalingo di Riccardo Pomozzi (Citroen Saxo) è stato premiato dal successo nel gruppo Racing Start. La manifestazione, diretta da Fabrizio Bernetti, è andata in porto senza il minimo intoppo, un bel debutto per il nuovo percorso ricavato sui primi tre chilometri della Coppa Paolino Teodori, la tradizionale cronoscalata ascolana che nei prossimi 29-30 giugno raggiungerà la 52^ edizione, valida oltre che per il Campionato Italiano Velocità Montagna, anche per il Campionato Europeo, che torna ad Ascoli dopo la bellezza di 24 anni.

 

Classifica
assoluta: 1° Vellei
(F.Gloria C8P) p.138,42; 2° Alessandrini (Osella
Pa9-Honda) 142,74; 3°
Di Giuseppe (Alfa Romeo 155 Gta) 151,12; 4°
Scarafoni (Citroen Saxo
Vts) 154,37; 5° Caprioni (Renault Clio Cup)
154,97; 6° Ricci (Porsche
997 GT3 Cup) 155,16; 7° Martinelli (Peugeot
106 S16) 160,10; 8° Marconi
(Volkswagen Golf GTI) 163,12; 9° Romoli E.
(Fiat Giannini 650) 164,17;
10° Romoli C. (Peugeot 106 S16) 164,39.
ufficio stampa Gruppo Sportivo
AC Ascoli Piceno
26 maggio 2013
Print Friendly, PDF & Email