Appuntamento al TT Circuit Assen per i piloti #madeinCIV

Spread the love

Michael Canducci atteso alla riconferma nel Mondiale Supersport, seconda sfida per Paolo Grassia e Manuel Bastianelli (Team 3570 #madeinCIV) nell’inedito Mondiale Supersport 300. Da seguire nell’ESS Alessandro Zaccone mentre Michael Rinaldi punta al bis nell’Europeo Superstock 1000 dopo il trionfale weekend vissuto in Aragona.

 

Dal MotorLand Aragón di Alcañiz al TT Circuit di Assen, prosegue la stagione 2017 nel circus del World Superbike per i cinque piloti coinvolti nel progetto #madeinCIV della Federazione Motociclistica Italiana. Manuel Bastianelli e Paolo Grassia (Team 3570 #madeinCIV, Mondiale Supersport 300), Michael Canducci (Puccetti Racing Junior Team FMI, Mondiale Supersport), Alessandro Zaccone (MV Agusta Reparto Corse, FIM Europe Supersport Cup) e Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing Junior Team, Europeo Superstock 1000) cercheranno alla “Cathedral of Speed” di attestarsi nuovamente nelle posizioni che contano nelle rispettive categorie di appartenenza.

Reduce dal superlativo 5° posto assoluto conseguito in Aragona suggellato dal giro più veloce in gara, Michael Canducci ha tutto il potenziale per confermarsi al vertice del Mondiale Supersport, coadiuvato da una Kawasaki Ninja ZX-6R ottimamente preparata dal Puccetti Racing Junior Team FMI. Nella medesima classe, ma iscritto alla FIM Europe Supersport Cup, Alessandro Zaccone sarà chiamato al riscatto dopo lo sfortunato epilogo in gara di Alcañiz, costretto al ritiro dopo prove vissute da protagonista.

Il TT Circuit Assen sarà inoltre il teatro del secondo appuntamento 2017 del Mondiale Supersport 300 con il Team 3570 #madeinCIV motivato a dare il massimo in virtù dell’esperienza maturata in Aragona. Dopo un brillante avvio di weekend con il miglior tempo siglato nella prima sessione di prove libere, Paolo Grassia concluse 6° in gara in qualità di primo pilota italiano all’esposizione della bandiera a scacchi, mentre Manuel Bastianelli ripartirà dal 12° posto conseguito al culmine di una pregevole rimonta.

Nell’Europeo Superstock 1000 tutte le attenzioni saranno riservate nei confronti di Michael Ruben Rinaldi, con la Ducati Panigale R dell’Aruba.it Racing Junior Team capo-classifica di campionato e mattatore del primo round. Forte della vittoria e dei positivi riscontri acquisita settimana scorsa nella wild card ad Imola nell’ELF CIV Superbike (3° e 2° nelle due gare, l’obiettivo non può che esser quello di consolidare la leadership nella generale.

Sempre nel fine settimana del 29-30 aprile ad Albacete inizierà la stagione nel CEV Moto3 (FIM Junior World Championship) di due piloti coinvolti nel progetto #madeinCIV: Stefano Nepa, da anni nei programmi federali ed al via della serie con i colori del Leopard Junior Team, e Bruno Ieraci, pilota ufficiale TM Racing Factory Team, a sua volta impegnato lo scorso weekend nell’ELF CIV Moto3 ad Imola.

Stefano Cruciani (Team 3570 #madeinCIV – Direttore Sportivo)

Ci presentiamo ad Assen con Canducci speranzosi di ripartire da dove ci eravamo lasciati in Aragona. Nei primi tre round Michael ha dato prova del suo valore in gara, mostrando un passo similare ai veterani della categoria. Tuttavia quello che finora ci è mancato è stato il giro da qualifica: nel Mondiale Supersport partire dietro è decisamente penalizzante per il risultato finale, pertanto focalizzeremo le nostre attenzioni sulle qualifiche per scattare più avanti possibili in gara. Parlando della Supersport 300, essendo una categoria nuova ci sono sempre degli elementi inediti da scoprire per tutti noi. Manuel non conosce la pista di Assen, al contrario Paolo ci ha già corso nelle passate stagioni e potrà partire con qualche riferimento in più. Siamo comunque fiduciosi di poter dar prova del nostro valore: squadra, piloti e moto sono di assoluto valore per la categoria, abbiamo tutte le carte in regola per accrescere il nostro livello di competitività“.

 

Il programma del Dutch Round
 
 
Venerdì 28 aprile
 
 
09.00 – 09.30: Superstock 1000 Prove Libere 1
11.00 – 12.00: Supersport Prove Libere 1
12.15 – 12.45: Supersport 300 Prove Libere 1
13.45 – 14.15: Superstock 1000 Prove Libere 2
15.45 – 16.45: Supersport Prove Libere 2
17.00 – 17.30: Supersport 300 Prove Libere 2
 
 
Sabato 29 aprile
 
 
09.20 – 09.35: Supersport Prove Libere 3
09.45 – 10.15: Superstock 1000 Prove Libere 3
11.30 – 11.45: Supersport 300 Superpole 1
11.55 – 12.10: Supersport 300 Superpole 2
14.00 – 14.15: Supersport Superpole 1
14.25 – 14.40: Supersport Superpole 2
15.00 – 15.30: Superstock 1000 Qualifiche
 
 
Domenica 30 aprile
 
 
09.00 – 09.15: Supersport Warm Up
10.00 – 10.15: Superstock 1000 Warm Up
11.30: Supersport Gara
14.20: Supersport 300 Gara
15.15: Superstock 1000 Gara

La Programmazione TV sulle reti Mediaset

Sabato 29 aprile
 

 
09.20: diretta Supersport Prove Libere 3 (Italia 2)
09.45: diretta Superstock 1000 Prove Libere 3 (Italia 2)
11.30: diretta Supersport 300 Superpole (Italia 2)
14.00: diretta Supersport Superpole (Italia 2)
15.00: diretta Superstock 1000 Superpole (Italia 2
 
 
Domenica 30 aprile
 
 
09.00: diretta Supersport Warm Up (Italia 2)
10.00: diretta Superstock 1000 Warm Up (Italia 2)
11.30: diretta Supersport Gara (Italia 2)
14.20: diretta Supersport 300 Gara (Italia 2)
15.15: diretta Superstock 1000 Gara (Italia 2)

La Programmazione TV sui canali Eurosport

Domenica 30 aprile

11.30: diretta Supersport Gara (Eurosport 2)
20.30: differita Supersport 300 Gara (Eurosport 2)