Ascoli Calcio, Ds Tesoro” Scamacca dipende dal Sassuolo, Pucciarelli non è una pista ad oggi fattibile”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alla presentazione della nuova stagione dell’Ascoli Calcio a parlare di calcio mercato è il Ds Tesoro.

Per quanto riguarda diversi giocatori come Diop lo valutiamo, Vignati ragazzo che si è distinto in Primavera e sarà valutato cosi anche Novi portiere della Primavera e rimarrà in organico. Torna anche Di Francesco dopo due anni di prestito alla Juventus.

Con Laverone abbiamo raggiunto l’accordo  ha rinnovato fino al 30 giugno 2021.  Per le altre trattative in atto abbiamo un accordo con Murawski e i suoi agenti abbiamo da attendere lo svincolo. Se chiudiamo Petrucci, Murawski, Brlek, con Cavion, Said e Troiano con cui parleremo a breve, a centrocampo siamo coperti, faremo tutte le valutazioni”.

Alla domanda su Scamacca la risposta è precisa “ c’è l’accordo ma non è così scontato che venga perché con il Sassuolo non c’è ancora l’accordo. Con Petrucci abbiamo raggiunto tutti gli accordi e oggi firmerà il contratto. Pucciarelli non è una pista ad oggi fattibile ne concreta credo sia giusti e doveroso dare possibilità al mister di valutare i giocatori a disposizione. Su Paulinho aspettiamo dal San Paolo qualcosa c’è ancora possibilità”.

Per le partenze Castellano andrà all’Alessandria e Kupisz al Bari. Per quanto riguarda Carpani e Diop  probabilmente dopo le valutazioni da fare sono destinati ad accasarsi al Fano in serie C, società satellite dell’Ascoli, insieme a Parlati.

Print Friendly, PDF & Email