Ascoli Calcio ,Mister Zanetti “Non vedo l’ora di cominciare, per Il capitano è una figura importante”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ partita ufficialmente la stagione 2019/2020 per la compagine bianconera e abbiamo senti le prime parole della dirigenza e dello staff tecnico dell’Ascoli Calcio.

A parlare è il Mister Zanetti dopo la partenza di padella Capitano la domanda era spontanea, visto il colloquio avuto con Ardemagni pochi minuti prima in riferimento alla fascia da captano. Chi sarà il capitano dopo l’addio di Padella? “Il capitano è una figura importante per me e per il rapporto che ha con me una figura di riferimento che si prende responsabilità una persona che devo conoscere. Ci sono ragazzi che possono farlo mi è stato detto sarà una valutazione che farò preferisco conoscere bene la persona deve rispecchiare le mie idee e mentalità lo capirò e sarà il capitano dell’Ascoli.”

 

A livello di modulo partiremo con tre a centrocampo per poi inserire un trequartista tutti i moduli hanno più o meno delle caratteristiche è evidente che se giochiamo con il trequartista è perché con un giocatore come Ninkovic. Può fare la differenza vorremo metterlo nelle condizioni di poter fare del suo meglio. Vorrei comunque inserire un concetto di duttilità tattica con giocatori che si prestino a questo tipo di idea di un calcio dinamico e dare imprevedibilità in fase offensiva. Il mister conclude “Non vedo l’ora di cominciare e voglio trasmettere questa sensazione ai miei ragazzi la possibilità di poter lavorare con una piazza straordinaria ma tutto passa da noi. Uno stimolo per me essere il più giovane allenatore della categoria ma ormai sono 5 anni che alleno quindi mi ritengo un giovane con esperienza sono tranquillo ho la mia personalità. Posso promettere che darò tutto per l’Ascoli. ”

 

 

Print Friendly, PDF & Email