Ascoli è subito Antonini: Debutto al Del Duca con gol vittoria.

Spread the love

103_8361

L’Ascoli conquista la prima vittoria nel recupero di campionato della prima giornata del campionato di serie B.  Una vittoria che consente alla formazione allenata da Mr Petrone di riscattarsi dopo la sconfitta di Lanciano e di muovere la classifica. Il gol vittoria porta la firma al  4′ del primo tempo di Antonini. Prima Da segnalare prima della gara vi è stata la benedizione del Vescovo Monsignor D’Ercole alla squadra.

 

La Gara

L’avvio della gara vede una curva sud  e settore distinti gremiti. L’avvio della compagine bianconera è brillante e al 3′ con  Almici si rende pericoloso su punizione ma Iacobucci devia in angolo. Ma il gol non si fa attendere e al 4′  giunge con Antonini di testa porta in vantaggio l’Ascoli su calcio d’angolo di Jankto! 1-0! Il difensore si incunea in area e insacca alle spalle di Iacobucci. La reazione della Virtus Entella si fa attendere e l’Ascoli crea diverse occasioni da gol. al 21  è la virtus Entella a rendersi pericolosa con Caputo bravo ad infilare la difesa bianconera, ma Lanni esce bene e controlla senza problemi. Al 30′  è ancora la Virtus Entella con Sestu a rendersi pericoloso  con un tiro potente ma Lanni è sempre attento e blocca. L’Ascoli non sta a guardare e al  32′ si rende pericoloso con Cacia bravo ad involarsi sulla fascia sinistra carica il tiro  è deviato da Iacobucci. Al 33 la Virtus Entella vavicino al gol con Caputo bravo ad approfitta di un’azione difensiva sbagliata della retroguardia bianconera ma la conclusione a botta sicura si stampa sulla traversa la palla rimbalza sulla linea di porta ed esce.  La gara scorre senza grandi emozioni e dopo un minuto di recupro la prima frazione si chiude con l’Ascoli in vantaggio per uno a zero.

La seconda frazione si apre con gli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione. La gara vive di fiammate.Al 8′  è l’Ascoli con Almici a provarci  su punizione, La palla scende e sfiora il palo alla sinistra di  Iacobucci.  L’Ascoli contrlla senza problemi e la virtus fatica a creare azioni pericolose fino al 24′  ancora con Sestu è bravo a  libera di Pelagatti ma il tiro in porta è bloccato dall’attento Lanni. Al 25 l’Ascoli reclama per un fallo in area su Perez ma il direttore di gara lascia correre. Al 29′  è di nuovo la Virtus a rendersi pericolosa con Masucci  prova a sorprendere estremo difensore bianconero Lanni, ma il numero è attento e blocca senza problemi. Al 43 l’Ascoli ha la palla gol per chiudere la gara con Petagna bravo ad invola da solo ma il pallonetto  finisce di pochissimo fuori. Al quinto minuto di recupero la gara si chiude con la vittoria dell’Ascoli per uno a zero e ora si pensa alla prossima gara interna contro il Cesena.

ASCOLI (3-5-2): Lanni; Cinaglia, Milanovic, Antonini (20′ st Pelagatti); Almici, Carpani, Addae, Jankto, Pecorini (27′ st Nava); Perez, Cacia (23′ st Petagna). A disp. Svedkauskas, Pirrone, Frediani, Berrettoni, Caturano, De Grazia. All.: Petrone

VIRTUS ENTELLA (4-3-3): Iacobucci; Belli, Ceccarelli, Sini, Keita; Gerli (23′ st Petkovic), Troiano, Staiti; Fazzi (13′ st Masucci), Caputo, Sestu (36′ s Costa Ferreira). A disp. Borra, Zigrossi, Volpe, Moreo, Zanon, Pellizzer. All. Aglietti

ARBITRO: Sig. Abbattista (Molfetta)

ASSISTENTI: Sigg. Calò (Molfetta), Disalvo (Barletta)

RETE: 4′ pt Antonini

NOTE: ammoniti Sini (V), Pecorini, Masucci, Addae, Petagna. Spettatori 6.350 per un incasso di 53.566,00 €. Rec. 1′ pt, 5′ st

 

Commenti:

Antonini. Antonini.

Rispetto a lanciano abbiamo giocato meglio. Contento per il gol. Essendo da 8 mesi che non gioco ho preferito centellinare . non conta a chi segni o juve o entella la gioia é la stessa. Io penso che questo ascoli ha diversi giovani che possono crescere janko. Bello dell abbarraccio del gruppo mi hanno fatto sentire subito uno di loro. Il campionato di serie b e questo.

 

Petrone.

Un Ascoli che avevo nella testa da tre mesi un percorso lungo. In questi mesi ho lavorato sui particolari indifferente dal modulo . abbiamo iniziato un progetto nuovo.  si sta crescendo un gruppo . abbiamo avuto diverse occasioni per il secondo. Ho invitato il Presidente sulla panchina e ha visto da vicino lo spirito in campo é la prima volta e siamo contenti.

 

 

Bellini.

Mi ė piaciuta la squadra, la grinta e freschezza, ci davano spacciata dopo la gara di sabato . intanto tre punti li abbiamo tolti ad un avversario. L’allenatore mi ha voluto in panchina per scaramanzia e al palo mi ha cercato. Contento per il gol di Antonini . Sul mercato ci serve velocizzare il centrocampo e abbiamo bisogno di qualcuno ma si deve sfoltire. Contento della vittoria. Spero di  arrivare a 3000 abbonamenti . Mi é piaciuto Perez lo abbiamo tenuto con la forza e ci crediamo.

 

 

Aglietti.

Siamo una squadra giovane ed incidenti di percorso ci sono. Ė stata una gara combattuta. E se arrivava il pari non era sbagliato. Anche con gli errori si cresce il campionato e lungo. Abbiamo diversi giocatori fuori e spero di recuperarli presto.

103_8271 103_8304 103_8322

103_8337 103_8363 103_8442

Da Segnalare  è stato Respinto l’istanza cautelare presentata dal Teramo. L’ultimo assalto di Campitelli è andato a vuoto.