Ascoli Picchio 1898 Fc: Lo Staff tecnico sabato al convegno Abros

Spread the love

INVITO_abros
Mister Petrone e lo staff tecnico bianconero sabato 5 settembre parteciperanno al convegno “Chi si ama sceglie Abros”, che si terrà ad Ascoli Piceno presso l’Hotel Villa Pigna a partire dalle ore 9 e organizzato dalla Abros, azienda partner dell’Ascoli Picchio .

 

 

Interverranno esperti di nutrizione, fitoterapia e medicina provenienti da tutta Italia.

“ABROS”

La Abros, è una fiera realtà, nata sulle colline marchigiane, che sin dalle sue origini, si pose come obiettivo, quello di creare fitoterapici naturali, efficaci e sicuri. Tale presupposto è rimasto invariato nel corso del tempo nonostante che l’azienda, nei suoi 20 anni di storia, si sia evoluta, nei processi, nei macchinari, nelle strutture e nelle collaborazioni.

Cos’è la Fitoterapia?

Il termine viene dal greco phytón(pianta) e therapéia(cura) in senso generale, è quella pratica che prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere.

Data l’antichità di questa pratica, che con tutta probabilità rappresenta il primo esempio di pratica terapeutica umana, e data la sua generalizzata distribuzione geografica, è impossibile dare una descrizione di essa in termini di un sistema terapeutico specifico. Piuttosto è sensato dire che l’utilizzo terapeutico delle piante si ritrova in tutti i sistemi terapeutici umani, da quelli più antichi e basati su osservazione ed empirismo, a quelli più sofisticati e con livelli di complessità teorica elevata, fino alla moderna biomedicina. [fonte wiki]

Ippocrate citava il rimedio come terzo strumento del medico accanto al tocco e alla parola. La fitoterapia ha rappresentato per secoli il principale, se non l’unico, strumento terapeutico a disposizione dell’umanità ed il ‘dosis facit venenum’ di antica memoria, testimonia come, da Esculapio in poi, fossero state ben comprese le notevoli potenzialità delle piante medicinali.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ogni vegetale che contenga, in uno o più dei propri organi, sostanze farmacologicamente attive, merita il nome di pianta medicinale.     Quasi sempre le sostanze farmacologicamente attive presenti in una pianta medicinale sono molteplici. Questo insieme di sostanze, detto “fitocomplesso” determina le caratteristiche terapeutiche o preventive dominanti di quella pianta.

Ricondotta ai suoi principi essenziali, la fitoterapia è l’impiego delle piante medicinali a scopo preventivo o curativo. La Fitoterapia è dunque a tutti gli effetti, una branca, nobile ed antica, della farmacologia scientifica.Tutto questo semplicemente per sottolineare il concetto che la fitoterapia non è da considerarsi una “medicina alternativa” bensì una vera medicina allopatica da proporre principalmente nel contesto di prevenzione e co-adiuvanza alla terapia farmacologica. Peraltro l’efficacia della terapia con farmaci vegetali può e deve essere dimostrata secondo le regole della Medicina (Evidence-based phytotherapy).

Le piante sono fra le principali fornitrici di sostanze medicamentose. Vanno considerate veri e propri produttori e contenitori dinamici di sostanze chimiche. (Firenzuoli, 2009)