Ascoli Primavera: sconfitta interna con la capolista Lazio

Spread the love

Image Per gli addetti ai lavori il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio, ma il campo decreta la vittoria della capolista Lazio, formazione di indiscusso valore, che, però, al "Citta di Ascoli" trova un avversario tutt’altro che dimesso.

Mister Fabbro deve fare a meno degli squalificati William e Nazari e può contare su Aloe, in prestito dalla formazione di mister Colomba; fra i biancocelesti Degrè, Tuia, Faraoni, Cinelli, tutti nella rosa della prima squadra e, non ultimo, Mendicino, Nazionale Under 21.
Sono i biancocelesti a passare in vantaggio al 7’ del primo tempo proprio con Mendicino e a raddoppiare, al 4’ del secondo tempo, con Sciamanna. I bianconeri al 38’ della ripresa accorciano le distanze con Cognigni, che, a 5 minuti dal termine della gara, ha l’opportunità di agguantare il pareggio, ma è la traversa a salvare la porta difesa da Degrè.
Mister Fabbro, nonostante la sconfitta, è molto fiducioso sul prosieguo del campionato: "Il potenziale tecnico della Lazio non si discute, hanno giocatori nell’orbita della prima squadra e anche in Under 21 come Mendicino, ma ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla; hanno lottato con tutte le proprie forze uscendo stremati dal campo. La prestazione che abbiamo fornito, nonostante le assenze di William e Nazari, è stata importante, soprattutto da un punto di vista fisico, nulla a che vedere con le partite disputate contro il Bari o la Reggina. Se la squadra è quella vista nel secondo tempo sono molto ottimista per il futuro del torneo; il discorso play off non è ancora chiuso e già da sabato prossimo proveremo a conquistare punti nel derby di Ancona".

ASCOLI: Giordani, Fankà, Di Antonio, Di Lillo, Sorgi, Rosania, Mandorlini (1’ s.t. Todorov), Ilari, Cognigni, Aloe (30’ s.t. De Vecchis), Margarita (10’ s.t. D’Angelo). A disp.: Durandi, Cusimano, Pacini, Palma. All.: Fabbro

LAZIO: Degrè, Cavanda (35’ s.t. Tamalio), Tuia, Perpetullini, Luciani, Faraoni, Cinelli, Sevieri, Mendicino (42’ s.t. Troisi), Sciamanna, Ricci (30’ s.t. De Dominicis). A disp.: Berardi, Pisa di Monterosa, Spuntarelli, Di Mario. All.: Sesena

Arbitro: Sig. Giancola di Vasto
Marcatori: Mendicino (L.) al 7’ p.t., Sciamanna (L.) al 4’ s.t., Cognigni (A.) al 38’ s.t.
Ammoniti: Sorgi, D’Angelo (A.); Luciani, Faraoni (L.)