Ascoli pronto per l’esodo di massa

Spread the love
 Di Tacchio

Di Tacchio

Tutti sul mercato i calciatori dell'Ascoli. Nessuno escluso. La società bianconera ha urgente bisogno di far cassa per fronteggiare le scadenze amministrative in arrivo. Entro la fine del mese, infatti, dovranno essere pagati a tutti i dipendenti, almeno i primi tre stipendi del 2009 (gennaio, febbraio, marzo). Condizione necessaria per iscriversi al prossimo campionato di serie B. Possibile fonte di guadagno la cessione del "gioielli" Bellusci (Napoli e Genoa) e  Di Tacchio (a Genoa, Fiorentina , Chievo), inoltre previste le partenze anche di Simone Pesce (Sampdoria?), Belingheri (Cagliari?), ma an­che Luci e Guarna che hanno il contratto in scadenza fra un anno (giugno 2010). Fronte comproprietà c’è da risolvere con la Salernitana la comproprietà del difensore Siniscalchi che rientra dal prestito di Pescara. Bucchi tornerà per fine prestito al Napoli e Cani al Palermo.