ASKL grande reazione d’orgoglio per riprendere la corsa play-off

Spread the love

Dopo la sconfitta immeritata con il Grottaccia serviva una reazione d’orgoglio per riprendere la corsa che puntualmente viene interrotta fuori casa. La vittoria è arrivata in maniera sofferta contro un’ottima squadra come la Pieve D’Ico. Nelle ultime quattro trasferte la band di Fusco ha racimolato zero punti e giocando non da grande squadra. A Cingoli, invece, abbiamo visto dominare di gran lunga il primo tempo, con oltre dieci occasioni limpide contro le due subite, ma se non si butta la palla dentro è poi difficile vincere le partite. Mettiamoci anche una bella dose di sfortuna con quattro pali colpiti e le parate del portiere e il gioco è fatto. Dopo aver preso il secondo gol in contropiede poi è difficile rimontare una squadra tosta come il Grottaccia. Tralasciamo le assurde decisioni arbitrali che ormai, purtroppo, sono diventate una routine. Il primo tempo con il Pieve D’Ico è da brividi. Dopo essere passati in vantaggio, la Pieve ha recuperato e ha fatto il sorpasso. Nel secondo tempo invece è uscita la forza della compagine ascolana che sembra, a volte, rimanere in un limbo di mediocrità per uscire a tratti prepotentemente con la classe che le appartiene. Al primo minuto Paolini ha una buona occasione ma calcia sbilanciato e il mezzo pallonetto non sorprende Bonci. Risponde subito per gli ospiti Marchetti con un tiro che viene respinto da Traini in tuffo. Al minuto otto gli ascolani passano in vantaggio su schema di calcio d’angolo: è Sestili Cristiano a insaccare con freddezza e prepotenza da pochi passi. Non c’è nemmeno il tempo di esultare che arriva il pareggio con Cimatti che s’infila tra Stipa e Sestili Niccolò e appoggia la sfera in rete. Dopo cinque minuti si fa vedere Bottolini servito da Paolini, ma la conclusione viene deviata col piede da Bonci. Il Futsal Askl va vicino al gol ancora su calcio d’angolo con Felicetti ma la palla gli impatta sul viso e termina di un soffio fuori. A due minuti dal termine è pericoloso Garavani che sfiora il palo. Nei minuti di recupero arriva il doppio giallo per Angelini con la Pieve che ne approfitta subito. Il portiere goleador Bonci scaglia un missile all’incrocio dei pali. Complimenti davvero al portiere autore di ben 14 reti nella stagione. Non c’è nemmeno il tempo di battere la ripresa del gioco che gli arbitri mandano tutti negli spogliatoi. Inizia il secondo tempo con una grande occasione per Bottolini che però solo davanti al portiere non riesce a realizzare. Ci riesce invece Paolini con una deviazione fortuita su turo di Stipa. Al nono minuto ancora Bottolini ha una grande chance per segnare ma il pivot ascolano è impreciso. Al decimo ancora protagonista Bottolini che si presenta davanti a Bonci: il primo tiro viene respinto, “l’aquila” si avventa sulla sfera ma il portiere lo ferma fallosamente: calcio di rigore che lo stesso Bottolini trasforma per il sorpasso. Il Futsal Askl Sosmoke si sblocca e dopo tre minuti Stipa segna un bellissimo gol dopo una bella discesa con il bolide che s‘insacca all’angolino e con l’esultanza da brivido per l’ “Alessio nazionale”. La Pieve però non molla e Cimatti accorcia le distanze al minuto diciassette. Bottolini potrebbe segnare ancora su azione di contropiede solo davanti a Bonci che respinge di piede. Poco dopo, Paolini compie una discesa delle sue sulla fascia, serve Felicetti che calcia al volo incrociando la palla e realizza un gol spettacolare. Trascorre qualche minuto e i bianconeri chiudono la pratica : Paolini serve una grande palla a Sestili Niccolò che da posizione decentrata, quasi da fallo laterale, trova l’angolino opposto. Anche questa davvero una bella rete. Paolini cerca la doppietta ma il suo tiro sbatte sul palo. La partita si chiude con due occasioni per la Pieve. Nella prima la palla colpisce la traversa, nella seconda Paolillo segna da pochi passi. Da segnalare il debutto nel massimo campionato regionale del promettente Jacopo Giorgi. Nel prossimo incontro i ragazzi di Fusco faranno visita al Castrum Lauri, squadra assatanati di punti che venderà cara la pelle. Sarà fondamentale raggiungere la vittoria per mantenere ben saldo il secondo posto per poter disputare gli eventuali play-off in casa e comunque mantenere accesa la speranza che l’Ankon possa incappare in altre giornate negative, nello sport non si sa mai. Futsal Sosmoke Ascoli : Traini, Giorgi, Bottolini, Stipa, Galanti, Sestili C, Angelini, Felicetti, Paolini, Marinelli, Sestili N, Capolongo. Pieve D’Ico : Bonci, Cimatti, Paolillo, Guerra,Bertozzi, Marchetti, Meliffi, Garavani, Storti, Latessa. Reti: 1-0 Sestili C 1-1 Cimatti 1-2 Bonci // 2-2 Paolini 3-2 Bottolini 4-2 Stipa 4-3 Cimatti 5-3 Felicetti 6-3 Sestili N 6-4 Paolillo

ASKL