Baseball Ascoli, a Pesaro prima di ritorno

Spread the love

OaksSi giocherà sabato 1 Giugno contro il Pesaro Baseball la prima giornata di ritorno del girone allievi marche.

 

I ragazzi della “Timecity” baseball Ascoli sfidano i loro parietà  sul diamante neutro di Fano. La sfida sarà ardua, ma abbiamo ripreso a lavorare duro negli allenamenti e i ragazzi sono motivati nel voler dimostrare cosa hanno da dare sul diamante di gioco.

Ancora alla ricerca della loro prima vittoria stagionale, i giovani atleti piceni tenteranno di espugnare la roccaforte Pesarese, il tecnico Gricinella si dice convinto che i suoi ragazzi potranno, in questo giro di boa, essere più incisivi contro gli agguerriti avversari, che sicuramente non regaleranno nulla, ma che troveranno di fronte una squadra che darà loro del filo da torcere.

Intanto due giovani della compagine ascolana sono stati chiamati a partecipare alle selezioni per la rappresentativa regionale. Dante Zucchetti e Kamal Zarkane, saranno visionati assieme ad altri atleti delle squadre marchigiane categoria Allievi, per poter prendere parte dal 26 al 30 Giugno a Nettuno, al torneo delle regioni. In questi cinque giorni infatti, le rappresentative di ogni regione Italiana, si sfideranno per aggiudicarsi il prestigioso titolo in una delle città simbolo del batti e corri made in italy.

Week-end di sosta invece per la serie “C”, che riprenderà l’attività domenica 9 Giugno. La partita dovrebbe essere disputata fra le mura amiche, ma le grandi difficoltà che la società sta incontrando nella messa in regola del suo diamante, probabilmente costringerà ad una ennesima inversione di campo. Un vero peccato, ci dice il presidente della ASD Ascoli baseball & Softball. La visibilità è fondamentale per uno sport “minore” come il nostro, i problemi che stiamo cercando di risolvere con la ditta a cui abbiamo commissionato i lavori, ci stanno arrecando un danno notevole. Le spese per un campo di allenamento alternativo e quelle da affrontare per l’affitto di un impianto dove disputare gli incontri, gravano come un macigno su di un bilancio già precario. Ricorda inoltre che Ascoli, nonostante abbia una tradizione del Baseball quasi cinquantennale, è l’unico capoluogo di provincia delle marche a non avere un impianto. Cittadine come Montegranaro, sant’Elpidio, Potenza Picena, Fano, Atri(TE), vantano impianti da sogno…speriamo di poter presto avere anche noi un vero diamante, agognato da ormai tre generazioni.