Boxe, grande show in Piazza del Popolo

Spread the love

Image Spettacolo in Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno con la riunione pugilistica organizzata dall'Ascoli Boxe dell'instancabile presidente Tonino Bachetti, coadiuvato dai tecnici Attilio Romanelli e Umbero Di Felice che hanno dovuto superare non poche difficoltà.

Il sodalizio ascolano ha ospitato i migliori pugili dilettanti del Canada seguiti come un'ombra dal selezionatore di origini italiane Gordon Apolloni. Lusinghiero il bilancio dell'ultracentenario club piceno anche in questa manifestazione: tre vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta. La serie è stata aperta dall'incontro finito in parità tra l'abruzzese Chantaru e il canadese Gadboys (cat. 60kg pesi leggeri) quindi è stata la volta dell'altro abruzzese Guagnano (cat. cadetti) che ha battuto ai punti Cesare Esposto dell'Ascoli Boxe. La squadra giallorossa si è rifatta subito nel terzo match (cat. 64kg) con Andrea d'Angelo che ha superato Capecchi della Pugilistica Sambenedettese. Stefani Pierantozzi (cat. mediomassimi) ha poi battuto Mario Verdile di San Salvo prima del gustoso tris internazionale. Apertura con il pareggio tra Simone Taccarelli dell'Ascoli Boxe e il canadese di origini indiane Katoquipit. Si è proseguito con l'altro pari tra Giacomo Amabili e il nordamericano Boonhomme (cat. fino a 91kg) e gran finale con l'entusiasmante vittoria di Roberto Bassi sul canadese Cook nell'incontro senza dubbio più avvincente della riunione.