Calcio Allievi: Allievi seconda fase provinciale Real Pagliare- Jrvs Ascoli

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

altTrasferta molto importante per i ragazzi di Mister Amadio, un match che può valere ai fini della classifica. La partita è stata disputata a Pagliare ( non a Spinetoli per impraticabilità del campo dovuto alle alluvioni di novembre) la compagine bianco blu è decimata,12 giocatori all’appello su 18 del gruppo bianco-blu, il mister è molto bravo a riformulare la formazione e a proporre il modulo del 4-5-1 cosicchè nella fase difensiva c’è una buona copertura e le fasi di attacco si giocano in assoluto contropiede. Da premettere che tra i 12 convocati c’è il giovanissimo Marco Zadro e Valerio Corradetti il quale non era in condizioni ottimali ed era l’unico presente nella panchina molto corta. Nel primo tempo la Jrvs controlla la situazione della partita non si espone più di tanto in attacco e l’attaccante bianco blu Massimo è poco servito. Il campo dei vecchi tempi non aiuta di certo i ragazzi abituati in campi in erba sintetica, però la voglia di lottare è tanta e di certo non si sono mai tirati indietro, al 20 minuto troviamo una bellissima azione personale di Davide Ciarrocchi il quale conclude un tiro dopo la metà campo e il pallone non si abbassa per questioni proprio di centimetri, i tentavi di attacco del Pagliare sono contrastrati in maniera arcigna dal capitano centro campista Paolo Bruni e da Lorenzo Paolini, e dal difensore di Amatrice (precisamente Grisciano) oggi in splendida forma, annulla i tentavi degli avversari in maniera imperiosa effettuando delle ripartenze con delle falcate sprint, il giovanissimo Marco zadro è bravo nei colpi di testa in fase difensiva a volte però è un po’ assente nel recupero palla viene spronato dal mister ad essere più attivo. al 25 c è un opportunità molto ghiotta per la Jrvs,dal cross dal calcio d’angolo mirko cannella stacca di testa indisturbato ma l’impatto con la testa non è dei migliori e sbaglia a tu per tu un goal già fatto. il Portiere Nicholas Cinaglia sventa il pericolo su almeno 2 opportunità di attacco del Pagliare nonostante il dito dell’indice dolorante. Il primo tempo finisce sullo 0 a 0, negli spogliatoi il Mister da una buona carica ai ragazzi sollecitandoli a non pensare più alle occasioni avute nel primo, ma al secondo tempo sfruttandole. l’avvio del secondo tempo per la Jrvs ricomincia con lo stesso modo, ma rispetto al secondo tempo i ragazzi bianco blu alzano il ritmo partita e costruiscono azioni pulite dal centro campo con degli uno due smarcandosi in maniera più costruttiva negli spazi, e trovandosi di fronte un difensore con una struttura di adulto (97….) fanno quello che possono. Il capitano Bruni richiama i suoi compagni ad un impegno maggiore stringendo i denti fino alla fine, al 20 c’è una pericolosa punizione dalla trequarti per il pagliare,Nicholas non si fa sorprendere e con una reattività da felino con entrambi le mani manda il pallone sopra la traversa, la partita è aperta per entrambe e nel secondo tempo il Mister del Pagliare effettua tre sostituzioni ( la Panchina del Pagliare è lunga), al 25 (circa) c’è un calcio d’angolo per la Jrvs e mettono in pratica il famosissimo trenino insegnato negli allenamenti, lo effettuano bene ma il capitano cicca un tiro al volo con il destro. dopo 2 minuti c’è un tentavo di attacco per loro dalla fascia destra la difesa rimedia come può indirizzando il pallone in angolo. al 26 minuto il Mister fa l’unica sostituzione disponibile, entra Valerio per Spinozzi ,nonostante le sue condizioni non al top l’attaccante contribuisce in maniera propositiva alla causa bianco blu. al 35 minuto Valerio Corradetti regala un bell’assist al capitano e quasi al limite dell’area calcia il pallone al volo di destro mwettendola sotto l’incrocio (un bellissimo goal), ma la partita non finisce qui Nicholas sventa un pericolo di attacco del Pagliare arrivando a prendere un pallone quasi angolato, successivamente da calcio d’angolo Marco Zadro salva un goal per un pelo colpendola di testa. L’arbitro da 3 minuti di recupero, quando si sta concludendo la fine il pagliare è nell’area di rigore della Jrvs, un ragazzo del Pagliare si butta a terra facendo delle urle da tarzan, l’arbitro fischia il triplice fischio, immediatamente il sottoscritto e il mister della jrvs si vanno a sincerare delle condizioni del ragazzo e alla fine capiamo che ha un dolore al dito. Alla fine i ragazzi bianco fanno degli urli liberatori negli spogliatoi, infine sottolineo i complimenti sinceri del mister e dello staff del Pagliare agli allievi della Jrvs. Dal campo è tutto Pagliare 0- Jrvs 1

Print Friendly, PDF & Email