Calcio PRIMA CAT: CARASSAI – CASTIGNANO 0 -2 : 36’ su rig. e 68’ Niccolini (CAS)

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

altCARASSAI. Vittoria fondamentale e meritata del Castignano che inguaia sempre di più gli uomini del neo Mister Pomili (ex Valtesino), ancora senza vittorie in stagione.4 -3 -2 – 1 per Mister Di Lorenzo che schiera Alesi e Lupi alle spalle dell’unico terminale Niccolini, con Scarpantoni inizialmente in panchina. Classico 4- 4 – 2 per il Carassai, rinforzato nel mercato di Dicembre dagli ingaggi di Bolla, Caponi, Grelli e De Filippis. Partita che non decolla nei primi minuti date le non perfette condizioni del campo ma l’arbitro ha comunque il suo da fare visto il nervosismo dei calciatori di casa che dopo 5’ contano già due ammonizioniper altrettanti falli ai danni dei ragazzi biancorossi. Castignano che va in rete al 20’ con un colpo di testa di Alesi ma l’arbitro annulla giustamente per un fuorigioco precedente di Lupi. Lieve supremazia del Castignano main pratica non succede nulla fino al 35’ quando un traversone di Lupi finiscesul braccio aperto di Fioravanti in area di rigore. Dal dischetto Niccolini è glaciale e spiazza Simonella, per il vantaggio castignanese. Al 41’ A. Capriotti ha una ghiotta occasione per chiudere i conti ma la sua punizione dal limite finisce di poco fuori. Padroni di casa che si fanno vedere al 42’ con De Filippis ma Berardini fa buona guardia. Ripresa che vede un Carassai inizialmente più volenteroso, guidato dall’esperienza di Caponi ma la retroguardia biancorossa è attenta e non si fa sorprendere, evitando rischi inutili. Entra Scarpantoni per l’acciaccato Alesi ed è subito raddoppio al 66’: spizzata del bomber di Martinsicuro per Niccolini che si fa venti metri in contropiede poi dal limite fa partire un preciso e potente fendente che si infila sotto la traversa di un incredulo Simonella. Doppietta e grande gioia per l’attaccante di Falerone, al 4° centro consecutivo nelle 3 gare fin qui disputate!! Padroni di casa che poi rimangono anche in 10 all’80’ quando Virgili si fa espellere per qualche parola di troppo detta all’arbitro. Non succede più nulla se non il palo scheggiato da De Filippis nel finale, che avrebbe reso meno amara la sconfitta del Carassai. Finisce dunque con una vittoria fondamentale in chiave salvezza, una gara che alla vigilia presentava mille insidie, soprattutto legate alla concentrazione.Bravo Mister Di Lorenzo a caricare al punto giusti i ragazzi, bravo bomber Niccolini, bravi tutti ma un particolare elogio al “trottolino” Emanuele Di Buò, centrocampista silenzioso ma prezioso lavoratore oscuro, che ha chiuso la gara addirittura da terzino sinistro! Peccato solo per il giallo che lo priverà, insieme a Scarpantoni, del derby di sabato prossimo.Iinfatti sabato 18 Gennaio alle ore 14:30 al Comunalearriverà l’Offida, ieri sconfitta a domicilio dal Piane di Morro. E’ una gara attesa da tutto l’ambiente biancorosso per cui non servono presentazioni visto che tanta sarà sicuramentela voglia di riscattare l’opaca prestazione dell’andata, dove due disattenzioni regalarono la vittoria ai rossoblù con il minimo sforzo. Appuntamento a sabato dunque per una giornata che i tifosi biancorossi aspettano ormai da quasi quindici anni!

CARASSAI: Simonella, Del Prete, Romanelli, Fioravanti (55’ Belleggia), Grelli, Nardoni (46’ M. Amadio), D. Capriotti, Virgili, Bolla, Caponi, De Filippis. All: Giancarlo Pomili

CASTIGNANO: Berardini, L. Amadio, A. Capriotti (71’ Laurenzii), Di Buò, Mancini, Rossetti, A. Di Lorenzo, Tirabassi, Alesi (59’ Scarpantoni, 85’ Cataldi), Niccolini, Lupi. All: Oliviero Di Lorenzo

Arbitro: Apollaro di Macerata

Note: Spettatori 200 circa. Espulso all’80’ Virgili (CAR) per proteste.

 

POLISPORTIVA ASD CASTIGNANO

Print Friendly, PDF & Email