VEGAS Pro

Revenge Pub si conferma campione del Torneo “Le Grazie” di Recanati

0
0
0
s2smodern

Si chiude con grande emozione e con una finale da sogno, equilibrata e incerta fino all’ultimo minuto, la sesta edizione del Torneo “Le Grazie” di Recanati, organizzato dal C.C.S.R.,

quest’anno in ricordo dell’indimenticato Mario Sampaolesi, scomparso poco tempo fa in pieno svolgimento della manifestazione. Nella serata di mercoledì, infatti, si è disputata la finalissima tra Green Door e Revenge Pub, con quest’ultima che si è imposta per due a zero grazie alla doppietta di Goffredo Biondo e ha bissato il successo dello scorso anno. Cinquanta minuti di pathos agonistico, decisi da una rete per tempo, prima del gran finale con pennette e anguria per tutti. Splendida la cornice di pubblico che ha animato il quartiere leopardiano, attento spettatore di un atto finale, diretto dal fischietto civitanovese Emanuele Trementozzi, che ha visto assegnare i premi individuali a Simone Pennacchioni (Revenge Pub) come capocannoniere e Massimiliano Accattoli (Green Door) come miglior giocatore della manifestazione. Premio fair play alla squadra Babbo Marco Boys, mentre al terzo posto, a pari merito, si sono classificate Manzo Team e A.S. Oreta. Ad officiare la premiazione finale il Sindaco di Recanati Francesco Fiordomo, Padre Dario (Superiore dei Padri Passionisti), Gabriele Pierini (Vice Presidente C.C.S.R.), Franco Tubaldi (staff organizzatori) e il genero di Mario Sampaolesi, Salvatore, che ha portato i saluti e i ringraziamenti della famiglia.

E’ bello vedere tanta gente riunirsi nel quartiere per un evento sportivo – hanno detto gli organizzatori – ci siamo divertiti e siamo fieri che i nostri ragazzi abbiano mostrato rispetto e fair play, non tralasciando comunque la verve agonistica. Vi diamo appuntamento al prossimo anno, il quartiere Le Grazie sarà felice di aggregarsi nuovamente grazie allo sport”.