VEGAS Pro

Monticelli Calcio: Il ruggito del Lion

0
0
0
s2smodern

Alla ripresa degli allenamenti dopo la sosta pasquale ha parlato Lion Giovannini. L’attaccante del Monticelli è stato uno dei grandi protagonisti della partita vinta con il Campobasso.

“Secondo me stiamo crescendo sia come squadra che come gruppo. La rosa è formata da elementi importanti per questa categoria insieme a molti giovani di prospettiva: un mix davvero interessante.

Il segreto della mia prestazione, ma in generale del mio stato di forma, è quello di lavorare costamente, soprattutto sugli errori per poi trarne profitto. Io sto facendo ciò che mi viene chiesto e poi fino a quando Peppe Negro mi mette davanti al portiere è tutto più facile.

Il goal è nato da un’azione corale dato che lavoriamo molto con la palla a terra. È arrivata un pallone tra le linee a Negro; ha saltato un avversario, si è girato e mi ha fatto un lancio di 30 metri davanti al portiere, io ho stoppato e sono rimasto lucido calciando sotto la traversa.

Ormai dire di non credere alla possibilità di arrivare ai playoff è un’ipocrisia. Ci proveremo fino alla fine.

Segnare al Del Duca è stata una bellissima emozione; credo che chiunque ami giocare in uno stadio del genere; visto che comunque abbiamo giocato sempre in “trasferta. Finalmente siamo tornati a casa.

Per il Pineto ci prepareremo come abbiamo sempre fatto: con la giusta mentalità. Se dobbiamo crederci è giusto farlo fino alla fine!!”