VEGAS Pro

Calcio serie D girone F: Monticelli-Jesina interviste post gara

0
0
0
s2smodern

Al termine della gara Monticelli Jesina terminata sullo 0-0. Abbiamo ascoltato i due mister e il portiere del monticelli.

 

Gianangeli: con in se e con i ma non si va da nessuna parte, io credo che la Jesina sia stata in partita, abbiamo fatto un' ottima prestazione e abbiamo creato diverse occasioni, ma non siamo stati molti concreti davanti alla porta, ma gli aspetti positivi sono stati tanti, ad esempio siamo stati in partita fino all' ultimo, abbiamo lottato su ogni pallone e potevamo fare qualche gol, comunque è stato un punto molto importante per rialzare il morale dopo una sconfitta per una squadra giovane come la nostra, serve esperienza sul campo, ma i ragazzi si sono comportati molto bene, oggi ha giocato per 90 minuti un duemila, penso che abbia disputato un' ottima partita e spero a breve di riavere a disposizione tutti gli effettivi. è mancata esperienza e la mancanza di Carotti non è un alibi anche se con lui è un' altra cosa, ma comunque sono orgoglioso dei miei giocatori. Se c' era il cartellino rosso per il giocatore del Monticelli, io non lo so, quando mi sono girato ho visto il cartellino, quindi mi devo fidare di quello che ha visto l' arbitro.

DSC 1727

Stallone: Nel primo tempo ha pesato il bisogno di fare punti, la squadra faceva fatica a creare occasioni e andava con poca decisa. questo lo sapevamo, dovevamo fare punti nelle prime giornate, abbiamo fatto buon calcio, ma oggi mi permetto di dire che non abbiamo fatto un buon calcio, ma non perché i giocatori non sono in grado di farlo,ma sicuramente è stato l'aspetto psicologico che ha pesato più di tutti. Nel secondo tempo abbiamo cambiato tutto, sia nella modalità dell' approccio sia tattico e calcistico, per questo nel secondo tempo la squadra ha avuto predominio nel campo, è stata propositiva ed è stata in grado di creare occasioni da rete, ma poi con la situazione in 10 uomini, abbiamo rischiato di subire rete, ma poi abbiamo avuto anche l' occasione per vincerla. alla fine della comunque torno a casa, orgoglioso della prestazione e dell' approccio mentale dei miei giocatori. Io ero ad un metro, Pietrarulo si è ritrovato il giocatore avversario tle gambe, a cercato di superarlo, l'avversario ha cercato di dargli la mano come se fosse inciampato, ma l' arbitro là interpretato in un' altro modo e ha espulso il nostro giocatore. questa è la 5 espulsione in 10 partite, e per i punti che abbiamo dobbiamo metterci un po' più di grinta

monjes1727

Marani: abbiamo fatto una buona prestazione nonostante l' uomo in meno, siamo riusciti a mettere difficoltà alla Jesina, nel primo tempo abbiamo avuta molta pressione dal fatto che dovevamo vincerla a tutti i costi. nell' occasione per la Jesina, ho visto l'attaccante avversario solo e mi sono buttato cercando di chiudere di più che potevo lo specchio, la mano ha toccato il pallone che è finito sulla traversa. questo è il ruolo del portiere, forze a Pesaro andrà diversamente, chi lo sa. La posizione in classifica non è agevole, anche per le assenze e prestazioni non ok. Non era rosso ma l' arbitro ha visto diversamente, e la prossima partita punteremo alla vittoria.

monticellijes