Cani: “Il mio sogno

Spread the love

Image Edgar Cani è stato uno delle rivelazioni della scorsa stagione e ancora non sa dove giocherà il prossimo anno: "Mi piace stare a casa perche durante l'anno non torno spesso – ha detto l'attaccante albanese da Città della Pieve – ma mi tengo sempre aggiornato sulle vicende della mia squadra.

Ho sentito parlare di Lerda come prossimo allenatore, lo conosco bene, fu lui a lanciarmi quando giocavo al Pescara. Adesso mi godo le vacanze senza pensare a niente, non mi pongo mai obiettivi prima di iniziare un nuovo torneo, preferisco fare un passo alla volta. Il mio sogno è giocare in serie A, fra un mese compirò gli anni e chissà che il regalo più bello non sia proprio questo. Le sfide mi sono sempre piaciute e non mi è mai passato per la testa di abbandonare i miei compagni quando eravamo in difficoltà e a gennaio si parlava di un mio trasferimento. Ma io sapevo, grazie anche all'arrivo di mister Colomba, che ci sarebbe stato un grande cambiamento in positivo perchè avevamo un potenziale inespresso. Forse a tenere unito lo spogliatoio nel momento più critico sono state proprio le difficoltà. E alla fine con quattro gol ho fatto la mia parte".