CASTIGNANO – CIABBINO 3-2 PRIMA CAT GIRONE D

Spread the love

DSC_3044-1024x737

CASTIGNANO.Colpo grosso del Castignano che vince meritatamente il match contro il quotato Ciabbino, uscito annichilito dal Comunale grazie alla grande provaoffertadalla compagine allenata da Mister Oliviero Di Lorenzo. Biancorossi che si presentano con lo stesso undici vittorioso a Monsampietro, un 4-4-2 offensivo con Camilli e Vannicola esterni di centrocampo ed Addarii e Pallotta in avanti; il Ciabbino, autore in estate di una campagna acquisti imponente per la categoria, si schiera con un 4-3-3 presentando nel tridente offensivo De Marco, Di Simplicio e Bizzarri; Patrich Amadio agisce da mezz’ala e Luciani è chiamato a comandare la difesa. Nonostante i favori del pronostico pendano tutti dalla parte degli ospiti, partono invece forte i biancorossi che vanno subito in rete all’8’ con Vannicola che recupera un pallone mal giocato dal portiere Peroni, s’incunea in area tre le maglie difensive grigioazzurree trafigge l’estremo difensore ospite per l’immediato 1-0.Il Castignano non si accontenta e preme sull’acceleratore con un ritmo forsennato, nonostante il gran caldo del Comunale; gli ospiti appaiono inspiegabilmente remissivi e distratti nonostante i grandi nomi a disposizione. Diversele occasioni sciupate dai locali in contropiede ma al 47’ del 1°t l’ennesimo affondo sulla sinistra di Angelini trova Addarii che in area di rigore ha il tempo di stoppare, mettere a sedere Peroni e depositare in rete il meritatissimo 2-0 del Castignano, nonché sua prima rete in maglia biancorossa. Il gol del raddoppio sancisce la fine della prima frazione di gioco dove gli ospiti non si sono mai affacciati dalle parti di Berardini.La partita sembra completamente in controllo dei biancorossi ma al 52’ uno scivolone del fin lì impeccabile Carfagna consegna a De Marco un pallone che il bomber ospite non può sbagliare: 2-1 e gara riaperta inaspettatamente. Gli ospiti prendono coraggio e Di Simplicio al 62’ si mangia di testa un gol colossale a due passi da Berardini. Il Castignano dopo aver speso tanto sembra tirare il fiato, ma Mister Di Lorenzo ha pronto il colpo in canna: al 78’ fuori un generoso Addarii e dentro bomber Gianluca Di Lorenzo, proprio come una settimana fa. Neanche due minuti e l’irriconoscibileCafini, con l’ennesimo svarione difensivo, consegna un assist al bacio a bomber Di Lorenzo che ringrazia e la schiaffa dentro: 3-1 e gara virtualmente chiusa con il pubblico biancorosso in visibilio. All’86’ però gran punizione di Di Simplicio, che dai 25 metri mette il pallone sotto l’incrocio; si riaprono momentaneamente i giochi ma il Castignano si difende bene e stravince meritatamente la partita con un risultato che, viste le occasioni create, va decisamente stretto ai biancorossi per quanto fatto vedere in campo. Troppo brutto il Ciabbino per essere vero, per Clerici c’è ancora molto da lavorare. Vittoria che per il Castignano  vale doppio invecedato che oltre ai tre punti porta anche il primato solitario in classifica, visti i risultati degli altri campi. Prossimo appuntamento sarà sabato 26 settembre alle h 15:30 in casa del Piane di Morro, quest’oggi uscito sconfitto dal campo della Real Virtus Pagliare.

CASTIGNANO–CIABBINO 3-2: 7’ Vannicola (CAS), 47’ 1°t Addarii (CAS), 52’ De Marco (CIA), 80’ Gianluca Di Lorenzo (CAS), 86’ Di Simplicio (CIA)

CASTIGNANO: Berardini, L. Amadio, Angelini, Di Buò, Carfagna, Rossetti (75’ Massi), Camilli, Vannicola, Pallotta (63’ Capriotti), Spina, Addarii (78’ G. Di Lorenzo). All: Oliviero Di Lorenzo

Ciabbino:Peroni, Cafini (82’ Giordani), Petritola, Luciani, Biondi, Simoni, Bizzarri, Troiani, De Marco, P. Amadio (48’ Tirabassi), Di Simplicio. All: Gianni Clerici

Arbitro: Chiara Moretti di Fermo

Note:Spettatori 150 circa.