CASTIGNANO–CENTOPRANDONESE2-2 : 29’ Morelli (CEN), 36’ And. Capriotti (CAS), 66’ rig. De Santis, 87’

Spread the love

altCASTIGNANO – Bel 2-2 al Comunale tra il Castignano e la Centoprandonese, con i biancorossi che praticamente bissano lo stesso risultato ottenuto sabato scorso. Mister Di Lorenzo conferma il 4-3-3 con gli stessi undici di Monsampietro mentre dall’altra parte Mister Capecci risponde con un 4-3-2-1 con Morelli e Pelliccioni a supporto dell’unica punta Marini. Partono bene gli ospiti che al 13’ si fanno subito vedere dalle parti di Berardini con uno spunto di Morelli, che manda a lato da buona posizione. Il Castignano risponde al 24’ con un colpo di testa di Scarpantoni ben imbeccato da Rossi, che però finisce di poco alto sopra la traversa. Al 29’ arriva la doccia fredda per i locali: Lupi si fa rubare ingenuamente un pallone a centrocampo da De Santis che serve immediatamente in contropiede Morelli il quale, arrivato ai 20 metri, lascia partire un preciso diagonale che si infila là dove Berardini non può arrivare, portando così in vantaggio i suoi. Il Castignano si sveglia dal torpore iniziale ed inizia a macinare gioco sulle fasce dove Andrea Capriotti si propone spesso. Da un suo cross tagliato al 33’ Curzi centra il palo, nel tentativo di appoggiare il pallone di petto verso Bordoni, sfiorando un’ incredibile autorete. Ma al 33’ arriva il giusto pareggio: Andrea Capriotti calcia un corner a rientrare dalla sinistra; il pallone passa tra una selva di gambe e finisce in rete dove un impietrito Bordoni non può arrivare. 1-1 e 2.a rete stagionale per il terzino biancorosso, che va a festeggiare sotto i festanti ultras castignanesi. Mister Di Lorenzo vuole vincere e nella ripresa manda subito in campo A. Di Lorenzo, al posto dell’infortunato Iotti e Salvatori, per uno spento Lupi ma è la Centoprandonese che si rende più volte pericolosa con uno scatenato Marco Morelli, davvero il migliore dei suoi. Proprio Morelli (ex professionista) al 66’ viene atterrato ingenuamente in area da Rossi: rigore e giallo per il terzino biancorosso. Dal dischetto capitan De Santis non sbaglia e la Centoprandonese è di nuovo davanti. Ma al 71’ una sciocchezza di Curzi riapre una gara che sembrava chiusa; infatti il terzino ospite, già ammonito, allontana il pallone per perdere tempo e si becca giustamente il secondo giallo, lasciando così i suoi in inferiorità numerica ad un quarto d’ora dalla fine. Mister Di Lorenzo crede al pareggio ed inserisce anche Muzi, avanzando And. Capriotti per l’assalto finale. Ed all’87’, quando ormai non ci si sperava più, il sinistro fatato di Andrea Capriotti, ancora dalla bandierina, trova la testa del bomber Pasqualino Scarpantoni che, con una gran torsione, indirizza nell’angolo alla destra di Bordoni, che può solo raccogliere il pallone in fondo al sacco. 2-2 meritato e grande gioia tra i tifosi per il grande gol del bomber di Martinsicuro, giunto alla 4.a rete stagionale consecutiva!Il Castignano prova a vincere  e ci va vicino al 90’ ancora con un’incursione pericolosa di And. Capriotti in area ma Gabrielli riesce ad anticipare Salvatori, spazzando in calcio d’angolo. Finisce dunquein parità una bella garacontro una squadra ostica e ben messa in campo come la Centoprandonese, a cui vanno i complimenti per la gara giocata, ma i biancorossi, forse un po’ stanchi dopo l’impegno in Coppa di mercoledì scorso, hanno saputo soffrire, trovando poi un gol d’autore come è stato quello del pareggio. Mister Di Lorenzo può dunque ritenersi abbastanza soddisfatto, vista soprattutto la reazione dei suoi ragazzi, che ha permesso di mantenere l’imbattibilità del Comunale, ormai inviolato da più di un anno e mezzo. Sabato prossimo altra difficile gara in quel di Piane di Morro, dove i biancorossi ritroveranno i rivali che poi hanno trionfato di un punto proprio davanti ai biancorossi nello scorso torneo di Seconda Categoria. Ci sono tutti i presupposti dunque per una bella gara visto che gli uomini di Attilio Pilone (oggi sconfitti a Colli) precedono di un punto (10), proprio il Castignano (9). Appuntamento quindi sabato 19 ottobre alle ore 15.30 al Comunale di Piane di Morro;ci sarà da divertirsi ne siamo sicuri.

CASTIGNANO: Berardini, Rossi, And.Capriotti, Di Buò, Mancini, Rossetti, Laurenzii (73’ Muzi), Iotti (46’ A.Di Lorenzo), Scarpantoni,  Vannicola,Lupi (52’ Salvatori).  All: Oliviero Di Lorenzo

CENTOPRANDONESE:Bordoni, Capriotti, Curzi, D. Testa, Gabrielli, De Santis, Alessandrini, Gregori, Marini (74’ Illuminati), Pelliccioni (59’ C. Testa), Morelli (90’ Palottini). All: Danilo Capecci

Arbitro: Preci di Macerata

Note: Spettatori 100 circa. Espulsoal 71’ Curzi (CEN) per doppia ammonizione.

POLISPORTIVA ASD CASTIGNANO