Comunicato Nr. 06/2008 del 13 marzo 2008

Spread the love

A2 pallamano: D.&G. Costruzioni Ascoli in missione a Cingoli insegue il quarto successo consecutivo: Ascoli Piceno – Sabato, 15 marzo 2008, alle ore 18:00 la D.&G. Costruzioni Ascoli Pallamano sarà chiamato ancora una volta ad una prova di carattere nel derby in trasferta, contro il Cingoli, gara valida per la 16° giornata del Campionato di Serie A2 – girone B. Sarà una partita interessante per la compagine del tecnico Fonti che insegue il quarto successo consecutivo, dopo l’importante vittoria casalinga contro la seconda in classifica Fondi. L’avversario di turno , è una squadra da non sottovalutare, reduce dall’importante pareggio esterno contro il Prato ed in cerca di 3 punti importanti, per allontanarsi definitivamente dalle zone basse della classifica. A quota 20 punti in classifica, la squadra maceratese ha tutti i requisiti per non rendere la vita facile alla squadra del Presidente Salvi. Oltre ai vari Analla, Branchesi ed l’uruguagio Montes, Cingoli può contare su esterni pericolosi, in grado di mettere in difficoltà gli avversari, come sottolinea l’allenatore dell’Ascoli Marcello Fonti: “Avversario da non prendere sotto gamba, per poter affrontare la gara con l’approccio giusto. C’è da aspettarsi una gara avvincente e combattuta e noi ci auguriamo di avere la stessa determinazione ed intensità agonistica di sabato scorso”. Abituati a fare i conti con i problemi fisici dall’inizio dell’anno, in casa Ascoli, allenatore ed atleti hanno dovuto fare a meno in settimana per gli allenamenti di Andrea Di Gialluca, alle prese con problemi alla schiena; di Salvi, fermo sempre per problemi ad una caviglia, rimediati nella gara del dicembre scorso a Città Sant’Angelo e di Matteo Di Sabatino, per il quale si profila ancora un lungo stop. Tutti e tre saranno sicuramente assenti al Palasport di via Cerquatti, Fonti torna su due elementi importanti alla base degli ultimi successi: l’impegno e la continuità della squadra: “siamo cresciuti molto sotto l’aspetto tecnico e soprattutto siamo cresciuti come gruppo. Dobbiamo giocare con lo stesso impegno e con la stessa continuità, puntando tutto sul gioco di squadra. Sarà una gara in cui sfruttare le buone potenzialità della nostra difesa, cercando di essere decisivi in attacco. Il tutto giocando con serenità e contando sull’apporto di tutta la rosa a disposizione”. Continua ancora il tecnico bianconero: “sarà una gara senz’altro incerta aperta a tutti e tre i risultati. Giochiamo contro una squadra temibile per la velocità e l’organizzazione di gioco, e rappresenta una delle formazioni più forti del girone tra le mura amiche. Indipendentemente dalla formazione con cui scenderemo in campo, cercheremo, comunque, di mettere in campo notevole dinamismo difensivo, sfruttando le nostre qualità per giocarci la partita sino in fondo”. La D.&G. si è preparata con grande concentrazione all’incontro di sabato, potenziando la difesa e l’attacco, per affrontare al meglio la squadra del tecnico Nocelli. Per quanto concerne, i precedenti degli ultimi tre anni, conducono i bianconeri per tre vittorie a due, l’ultima delle quali maturata nel girone di andata al Palas Monterocco (29-21 il finale),da sottolineare che entrambe le formazioni hanno conseguito i relativi successi in casa. Per la gara di sabato pomeriggio, sono stati designati gli arbitri:- Baroni e Longobardi. Under 18: Per capitan Angelini e compagni impegnativa trasferta sul campo del Teramo quarto in classifica, direzione di gara affidata ai signori:Simone e Potenza. Addetto Stampa Emidio Cinelli