CONCERTO CORO ALPINI DI BENEFICENZA

Spread the love
Il Gruppo Alpini di Ascoli Piceno nell’ottica di una solidale vicinanza nei confronti della popolazione dell’entroterra montano colpito dal recente sisma,  ha organizzato per domani, sabato 29 aprile alle ore 18 al Cineteatro Piceno, una serata di beneficenza con la rassegna di Cori Alpini dal titolo “Lassù sulle Montagne”. Il  ricavato della serata sarà devoluto alla popolazione e al Gruppo Alpini di Arquata del Tronto. Si esibiranno nell’occasione,  il Coro Alpino di Merano (BZ) ed il Coro Alpino La Piccozza (AP). Durante la serata, l’Associazione Culturale “Il Portico di Padre Brown”, molto vicina agli Alpini, regalerà letture di poesie “Alpine” intervallate all’esibizione dei canti in programma. L’iniziativa assumerà carattere di particolare rilevanza per la presenza dei Gruppi Alpini di Merano (Sezione Bolzano), Saliceto (Sezione Ceva – Cuneo), Borgaro Torinese (Sezione Torino) e dell’Associazione Commercianti ed Artigiani di Caselle Torinese che ci raggiungeranno per conferire il ricavato di loro iniziative di raccolta fondi in favore della popolazione e del Gruppo di Arquata del Tronto. Nell’occasione saranno presentati gli interventi di ricostruzione che L’Associazione Nazionale Alpini realizzerà nelle regioni interessate dal recente sisma.
Gli Alpini, insomma, si sono messi a disposizione, anche in questa circostanza calamitosa, da subito e per il futuro, con il fine di dare vita a qualche importante iniziativa, di interesse pubblico, tendente a ripristinare servizi essenziali compromessi dal recente sisma, così come già avvenuto per altre circostanze calamitose in passato.  I progetti dei nuovi obiettivi di ricostruzione nel centro Italia sono stati presi in considerazione dopo aver consultato i sindaci, la popolazione e gli alpini dei luoghi e prevedono la realizzazione di strutture polifunzionali a carattere definitivo da realizzarsi entro quest’anno, in modo da rispondere concretamente e tempestivamente alle esigenze della popolazione. Tali interventi saranno effettuati a Campotosto per l’Abruzzo, ad Accumoli per il Lazio, a Preci – Norcia per l’Umbria e ad Arquata del Tronto per le Marche.
Per Arquata del Tronto, è stata identificata l’area di “Borgo 2”. L’amministrazione comunale ha dedicato in quest’area, dove saranno collocate circa 40 moduli Sae (Soluzioni Abitative per l’Emergenza), uno spazio dove gli Alpini realizzeranno con i propri volontari di Protezione Civile una struttura polifunzionale di circa 250 mq a scopo aggregativo e a carattere definitivo, oltre ad una Piazza ed un Parco Giochi. L’edificio si inserirà nel contesto del piccolo villaggio come polo di aggregazione per i cittadini che abiteranno le nuove case. Il Comune, si è anche impegnato a dedicarne una parte quale sede del locale Gruppo Alpini.