Conferma in M&G di Jacopo Brandi nel ruolo di libero

Spread the love

Grottazzolina – E dopo aver dato (proprio ieri) notizia della conferma in M&G di Jacopo Brandi nel ruolo di libero, è subito la volta di ufficializzare un’ulteriore tassello dello scacchiere che sarà a disposizione di coach Massimiliano Ortenzi: proprio come “novelli” Jake ed Elwood Blues, arriva infatti la conferma anche per Nicolò Brandi, giovanissimo classe ’94 proveniente dal settore giovanile, che anche nella stagione 2017-18 sarà chiamato a svolgere il ruolo di quarto schiacciatore, ancora una volta affiancando suo fratello Jacopo con particolare riguardo nelle operazioni di seconda linea.

 

Una conferma importante, dunque, quella di Nicolò, che alle indiscutibili doti tecniche concilia un sorriso contagioso ed una grande propensione a farsi voler bene all’interno del gruppo; nella stagione appena conclusa il giovane montegiorgese è stato spesso impegnato come cambio “under” di seconda linea per Francesco Sideri, totalizzando ben 102 ricezioni perfette su 294 totali, oltre a difese spettacolari e battute insidiose qualora chiamato in causa al servizio.

Prosegue, pertanto, la “linea di mercato” M&G Videx imperniata su atleti locali, in molti casi (come i già ufficializzati Pison, Vecchi, Jacopo Brandi) cresciuti direttamente all’interno del settore giovanile montegior-grottese.

“Sicuramente mi riempie d’orgoglio sapere che la società continua a credere in me – le prime impressioni di Nicolò – dopo un’annata complicata in cui abbiamo passato insieme momenti belli e meno belli, ma comunque tutti indimenticabili. Nella prossima stagione spero di continuare a migliorare dal punto di vista tecnico, attraverso tanto lavoro in palestra ma anche fuori, soprattutto ora, in estate, con il beach.”

Una squadra che sta nascendo in continuità rispetto alla passata stagione, ma con alcuni innesti importanti che pian piano verranno resi noti (il già annunciato Michele Morelli ne è un esempio lampante): “Non conosco i nuovi elementi del roster, ma sono sicuro che si ambienteranno fin da subito perché da parte nostra non mancherà la volontà di farli sentire accettati e benvoluti. Sono certo che ce la metteranno tutta per regalare un altro sogno a questa piccola cittadina, sempre targata #cuorevidex!”

Un giovanissimo, Nicolò, che però non si limità all’essere “solo” giocatore di Serie A ma, compatibilmente con gli studi, sta muovendo i primi passi anche come istruttore nel settore giovanile: “E’ senza dubbio una gran bella esperienza allenare dei ragazzi che aspirano ad arrivare al tuo livello, spero per loro anche oltre… Loro sanno che tutto quello che diciamo e facciamo è per farli crescere sia dal punto di vista tecnico che umano, sono dei bravissimi ragazzi e si impegnano molto quindi è un vero piacere farli allenare e farli crescere!”