Coppa Marche calcio a 5, Adverso Ascoli Piceno conquista le “Final Eight”

Spread the love
altL’Adverso Planet Win 365 Ascoli Piceno raggiunge il primo traguardo stagionale, approdando alle finalissime di Coppa Marche con le migliori otto della Regione, che si sfideranno in un torneo entusiasmante e vibrante a eliminazioni diretta, della durata di tre giorni, che verrà disputato nei primi giorni di gennaio.

Le sfide di Coppa sono iniziate il sette settembre, sono state giocate 6 partite; la band di Mister Rocchi ha superato il Fontespina nei trentaduesimi di finale, poi il Venarotta nei sedicesimi e infine il San Crispino Juventina negli ottavi di finali. Le altre finaliste sono : Csi Stella, Bocastrum, Audax S.Angelo, Etabeta Fc, Città di Falconara, Cus Macerata e ultima la vincente tra Urbino e Montecchio.

Nel doppio confronto con il San Crispino, affrontato tra l’altro anche nell’intermezzo del campionato, l’Adverso Planet Win 365 ha meritato indubbiamente il passaggio del turno, vincendo la partita di andata per 5-3 e pareggiando 2-2 il ritorno subendo le due reti negli ultimi minuti.

Proprio nell’andata degli ottavi la squadra ascolana era andata in vantaggio per tre reti a zero nei primi quindici minuti grazie a uno scatenato Russo autore di una tripletta. Prima del parziale di metà gara, il passivo per la squadra di Elpidio Belli poteva essere più pesante se solo i giocatori bianconeri fossero stati più precisi sotto porta. Invece gli elpidiensi accorciavano le distanze con una conclusione all’incrocio di Papili. Nel secondo tempo un Russo imprendibile segnava la rete del 4-1 poi l’Adverso si rilassava e il San Crispino poteva accorciare due volte con Diomedi e Cicchinè. Ancora Russo prendeva la squadra per mano e metteva Simoni nelle condizioni di segnare la rete del definitivo 5-3. Poco dopo purtroppo Russo, migliore in campo in assoluto, doveva abbandonare la partita a causa di un infortunio che poi si è rivelato piuttosto serio.

Nel retour match la partita è stata più equilibrata, con il San Crispino a cercare di fare la partita e con l’Adverso attento e ordinato. Per gli elpidiensi i pericoli maggiori sono venuti da Cesca con un tiro a lato, con Cognini che si divora un gol davanti a Giardini con la difesa ascolana imbambolata nell’occasione, poi con Costanzo con bella parata di Giardini. Per l’Adverso Planet Win 365 le occasioni migliori sono capitate nei primi minuti due volte a Felicetti e a Cao, ma l’ex portiere Baiocchi si opponeva molto bene. Nella seconda parte del primo tempo gli ascolani sono andati vicino al gol con Regonaschi, tiro parato da Baiocchi, poi con Cao che non colpisce con convinzione, e infine con un tiro di Giorgi respinto dal portiere locale. Finisce così il primo tempo a reti inviolate, situazione non molto ricorrente nel calcio a 5. Nel secondo tempo la squadra di Rocchi appare più convinta e decisa a segnare la rete che potrebbe indirizzare verso la qualificazione e ci riesce al terzo minuto con una bomba di Sestili. Passa un minuto e Giorgi imbuca per Felicetti che non ci pensa su e anticipa portiere e difensore per la rete del 2-0 che vale molto. Il San Crispino infatti subisce il colpo psicologico e cala il proprio fervore atletico, non riuscendo a impensierire seriamente un ottimo Giardini. Anzi, l’Adverso potrebbe segnare ancora con Felicetti, con Regonaschi, due volte con Cao e infine con Falconi a cui non riesce un pallonetto con Baiocchi fuori dei pali. Nei minuti finali la squadra bianconera si rilassa e subisce due reti in tre minuti che fanno sfumare la vittoria ma non la qualificazione al turno successivo.

La società Adverso Planet Win 365 Ascoli Piceno coglie l’occasione per ringraziare Mister Rocchi e tutti i giocatori per aver raggiunto le fasi finali della Coppa Marche. Di seguito tutti i protagonisti: Traini Sergio, Giardini Giuliano, Manfroni Matteo, Giorgi Mattia, Dorinzi Romolo, Zambuchini Daniele, Sestili Cristiano, Cao Gianluca, Zuppini Simone, Felicetti Simone, Russo Danilo, Regonaschi Cristian, Falconi Davide, Simoni Pietro Francesco, Fioravanti Mario.