Dutch Grand Prix. qualifiche, Fenati 14°

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Gran premio d’Olanda, Fenati 14° alle qualifiche

Rosso arancione arancione rosso all’ultimo giro ma non è bastato. Secondo nelle libere di questa mattina (dopo essere stato primo per la maggior parte della FP3), Romano Fenati trova un gran ultimo giro dopo l’interruzione dovuta alla bandiera rossa. Ma il traffico in pista lo costringe a frenare, gli rovina l’opportunità della pole e lo relega in quattordicesima posizione. Pazienza, ma l’ascolano, con il braccio destro in netto miglioramento, sta crescendo forte e domani può dire la sua. Quarta fila per Tony Arbolino. Parte bene il giovane di Garbagnate e, per gran parte del turno, resta nelle prime posizioni ma trova traffico in pista nell’uscita finale, quella che conta, e chiude quattordicesimo. Recupera poi tre posizioni in griglia a seguito di sanzioni subite da altri piloti.

Romano Fenati: “Potevamo fare meglio in qualifica perché questa mattina siamo andati davvero forte e sinceramente speravo di partire qualche posizione più avanti. Ho dato tutto nell’ultimo giro a disposizione ma sono stato rallentato e ho perso decimi importanti”.

Tony Arbolino: “Ero partito bene in questa qualifica poi, a metà turno, ho avuto un problemino, mi si è spenta la moto. Sono uscito di nuovo per l’ultimo run ma ho trovato traffico e non sono riuscito a migliorare. Partiamo comunque undicesimi per le penalizzazioni di altri piloti e la quarta fila non è male, possiamo fare una bella gara”.

Print Friendly, PDF & Email