Eccellenza: Monticelli Calcio l´intero incasso di monticelli – Biagio Nazzaro, devoluto all´a.i.s.m.

Spread the love

aismgiustaCresce l’attesa per l’ultima sfida interna del Monticelli, contro la Biagio Nazzaro, nella ventinovesima giornata del Campionato di Eccellenza.

 


Nel quartier generale biancazzurro, si lavora tantissimo, su tutti i fronti.
Sul campo, mister Stallone, col suo staff, sta preparando al meglio questo delicato incontro, per cercare di dare continuità alla striscia positiva.
Tre vittorie, negli ultimi tre match (Porto Recanati e Vigor Senigallia, in trasferta, Trodica, in casa), hanno portato la formazione ascolana, in terza posizione, insieme al Vismara, a meno quattro dalla coppia di testa, Tolentino e Folgore Falerone M.
A due turni dal termine, nulla è ancora deciso.
Tutto è possibile.
In società, il presidente Paoletti e i suoi stretti collaboratori, proseguono, invece, passo dopo passo, con determinazione e risolutezza, a dare concretezza alle proprie idee.
“Anche quest’anno, come nella precedente stagione, abbiamo pensato di proseguire il nostro impegno verso il sociale.”
Ha affermato il D.G., Francesco Castelli, durante la conferenza stampa, tenuta questo pomeriggio al “Don Mauro Bartolini”.
“E abbiamo scelto proprio l’ultima partita casalinga, con la Biagio Nazzaro, per continuare il discorso della solidarietà.
Il costo del biglietto è stato fissato a cinque euro e tutto il ricavato, sarà devoluto a favore dell’A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla).
Come sempre, l’ingresso per i ragazzi, fino a diciotto anni, resta gratuito.
Così come per i nostri abbonati che, se vorranno, potranno, sicuramente, aderire, versando qualsiasi somma.
Siamo certi che, anche stavolta, a Monterocco, ci sarà il pubblico delle “grandi occasioni”.
Ascoli tutta, così come ha fatto in passato, non farà mancare il proprio sostegno e calore e, senz’altro, parteciperà a questo importante evento.”

L’appuntamento è fissato per domenica 12 aprile (tutte le squadre, questa settimana e la prossima, giocheranno in contemporanea), al Comunale ascolano, alle ore 16,00.