ENERGIA: EFFICIENZA, LA QUARTA TAPPA DEL ROADSHOW ENEA IL 23 NOVEMBRE AD ASCOLI PICENO

Spread the love
Giovedì 23 novembre arriva ad Ascoli Piceno la quarta  tappa del tour “Efficienza energetica on the road”, la prima campagna di informazione “itinerante” organizzata da ENEA, che coinvolge 10 città dal nord al sud del Paese per far conoscere da vicino alle diverse realtà italiane tutte le opportunità e i benefici dell’efficienza energetica. Ogni tappa propone 5 incontri specifici e  gratuiti, dedicati alle famiglie, agli studenti, agli amministratori locali, alle industrie e al mondo della cultura.
Partner della giornata il Comune di Ascoli Piceno e la Scuola di Ateneo Architettura e Design “Eduardo Vittoria” dell’Università di Camerino. Gli eventi, ospitati dal Comune, si svolgeranno in alcuni dei luoghi più rappresentativi e suggestivi della città, da Palazzo dei Capitani al teatro Ventidio Basso, alla Pinacoteca Civica. La città marchigiana, luogo d’arte e di cultura, sarà in questa occasione la capitale italiana dell’efficienza energetica.
 
Gli appuntamenti
Ore 9,45 presso l’Auditorium Montevecchi , via delle Rimembranze 34, il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli aprirà l’incontro con la Pubblica Amministrazione, il cui ruolo è fondamentale ed esemplare nel raggiungimento degli obiettivi nazionali ed europei di efficienza energetica. Parteciperanno al confronto importanti nomi del panorama istituzionale delle Marche, mentre per l’ENEA sarà presente Ilaria Bertini. Ingresso libero.
Dalle ore 10,00 alle 16,00 presso il Chiostro del Palazzo dei Capitani, in Piazza del Popolo, gli esperti ENEA saranno a disposizione dei cittadini per fornire chiarimenti e indicazioni su come risparmiare energia nella vita quotidiana, a casa e a lavoro, spiegando, per esempio, come utilizzare gli incentivi oggi disponibili in caso di ristrutturazione del proprio immobile o del condominio,  come utilizzare al meglio l’impianto di riscaldamento e di raffrescamento, come sostituire gli elettrodomestici leggendo l’etichetta energetica.  Ingresso libero
Dalle 14,30 alle 16,30 sempre presso il Chiostro del Palazzo dei Capitani,  gli esperti ENEA si confronteranno con le piccole e medie imprese locali. L’incontro,  introdotto dal sindaco Castelli e dall’assessore all’Energia della Regione Marche Manuela Bora, sarà l’occasione per illustrare gli incentivi e gli strumenti  più efficaci per raggiungere quegli obiettivi di efficienza energetica che costituiscono un fattore chiave per migliorare la competitività dei diversi settori produttivi.  La partecipazione all’evento  prevede  il rilascio di crediti formativi.  Ingresso libero
Ore 11,00 presso  il teatro Ventidio Basso, in via del Teatro 4,  gli studenti delle scuole superiori sono invitati a partecipare a “EE Factor: usa bene la tua energia”, una conferenza spettacolo di Diego Parassole, scrittore e comico specializzato nei temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica. “EE Factor” è un monologo  comico  dai  ritmi  serrati e dal linguaggio moderno, pensato e realizzato proprio per le giovani generazioni affinché avvertano l’urgenza di mettere in atto comportamenti, pratiche e abitudini più consapevoli e “green”.
Dalle ore 18,00 alle 20,00 ultimo appuntamento della giornata presso la sala Vittoria della Pinatoteca di Piazza Arringo, il talk tra Claudio Strinati, storico dell’arte e divulgatore, e Antonio Disi, ricercatore ENEA, per raccontare l’efficienza energetica attraverso l’insolito ma suggestivo binomio “Arte” ed “Energia”. Un dialogo tra temi storico-artistici e scientifici, alla ricerca di soluzioni innovative per utilizzare in modo efficace l’energia espressa dal nostro patrimonio culturale e farla diventare componente essenziale dello sviluppo sostenibile del nostro Paese. Intervengono al talk Vincenzo Scolamiero, docente presso il Dipartimento di arti Visive dell’accademia di Belle Arti di Roma e Federico Bellini, docente di storia dell’Architettura presso l’Università di Camerino.
“Questo evento sarà ospitato nella Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno, dove è esposto Cola dell’Amatrice, artista simbolo della città di Amatrice, a sua volta emblema del terremoto e delle distruzioni che recentemente hanno devastato il patrimonio architettonico, artistico e culturale del nostro paese, devastazioni effetto sia della forza incontrollabile della natura ma anche dell’umana incompetenza e trascuratezza”. Con queste parole il prof. Claudio Strinati introduce l’appuntamento che racconterà l’Energia della Natura e l’Energia dell’Uomo. Un’occasione da non perdere, durante la quale Antonio Disi dell’ENEA illustrerà gli strumenti tecnologici che la scienza mette a disposizione non solo per ricostruire, ma anche per tutelare e conservare i beni culturali e artistici del nostro Paese.  
Il roadshow per l’Efficienza energetica nasce nell’ambito della Campagna Nazionale di comunicazione e sensibilizzazione  ‘Italia in Classe A’, realizzata dall’ENEA in applicazione dell’art.13 del D.Lgs. 102/2014, per rafforzare l’interesse verso l’uso consapevole dell’energia e accelerare il processo di miglioramento dell’efficienza energetica attraverso una migliore conoscenza degli strumenti e delle opportunità esistenti. Dopo  Bolzano,  Torino, Ferrara ed Ascoli Piceno  appuntamento a  Viterbo il  prossimo 13 dicembre. 
Si può seguire “Efficienza energetica on the road” tramite l’hashtag #ItaliainClasseA