Eta Beta – Adverso PlanetWin365 Ascoli Piceno 4-3

Spread the love

 11088689_10202718085393568_153819111_nL’Adverso non riesce nell’impresa di fermare la seconda forza del campionato, uscendo sconfitta di misura.

La squadra bianconera esce a testa alta dal confronto, giacché ha combattuto fino alla fine, mettendo in difficoltà una delle squadre più forti del campionato. I ragazzi bianconeri partono discretamente, giocando i primi venti minuti piuttosto bene, difendendo con ordine e rischiando poco, pur non creando grossi problemi agli avversari. Dopo pochi secondi subito pericoloso il solito Felicetti, che ben servito da Schiavi calcia fuori di poco. Poco dopo lo stesso capocannoniere del campionato tira alto al volo di sinistro un pallone su lancio di Clerici. Poi comincia l’Eta Beta ad avvicinarsi dalle parti di Manfroni. Al terzo minuto il portiere ascolano esce benissimo su Pietrelli sventando la minaccia. Passano parecchi minuti prima di segnalare un’azione degna di nota: è il quindicesimo quando Bruni prova a imitare il tiro al volo di Felicetti tirando fuori. Stesso protagonista due minuti più tardi con Manfroni impegnato in una difficile parata. Al diciannovesimo incredibile doppio palo dei padroni di casa che vanno vicinissimi al gol. L’Adverso si disunisce un po’, i padroni di casa tentano di approfittarne. Simoni in panchina, che sostituisce l’indisponibile Rocchi, chiama un time-out provvidenziale che dà i suoi frutti. L’Adverso PlanetWin365 si riorganizza ottimamente a tal punto che al ventiduesimo passa in vantaggio: tiro di Clerici ribattuto, sulla sfera si avventa lesto Felicetti che deposita in rete. Dopo pochi minuti lo stesso Felicetti s’invola in contropiede e scarica un diagonale che trafigge il portiere. La grande gioia bianconera dura però poco: passa un minuto e l’Eta Beta segna con Iacucci che appoggia comodamente libero sul secondo palo ricevendo un assist di Valente. Subito dopo è Pedinelli a smarcarsi a centro area in seguito a calcio di punizione segnando la rete del pareggio sfruttando una disattenzione dei bianconeri, quando manca pochissimo alla fine del primo tempo. La ripresa non fa neanche in tempo a iniziare che l’Eta Beta capovolge il risultato grazie a una sfortunatissima autorete di Schiavi. L’Adverso PlanetWin365 risente della mazzata e subisce anche la quarta rete ancora con Pedinelli anche fortunoso nella circostanza. L’Ascoli non molla, sposta il baricentro in avanti, ma non riesce a creare occasioni molto pericolose. Simoni dalla panchina cerca di spingere i suoi che provano ripetutamente la mossa del quinto di movimento. I locali si difendono bene e rischiano poco, nonostante il prolungato possesso palla bianconero. L’Eta Beta prova ad alleggerire la pressione con Iacucci che ha una buona occasione davanti a Manfroni che gli chiude lo specchio della porta. Al venticinquesimo finalmente l’Adverso PlanetWin365 trova il gol che riapre la partita: ottimo assist di Falconi per Felicetti che calcia di prima intenzione. Gli ascolani le provano tutte ma alla fine il risultato non cambia. I risultati dagli altri campi non sono tutti favorevoli alla squadra di Ascoli che è raggiunta a trentasei punti dalla Torrese e col Fabriano che riduce il distacco a otto, quando mancano tre giornate alla fine del campionato. Nel prossimo fondamentale incontro l’Adverso PlanetWin365 se la vedrà con il Grottaccia, dopo la sosta prevista per la Pasqua. Adverso PlanetWin365: Manfroni, Clerici, Guerrieri, Sestili, Cao, Angelini, Felicetti, Schiavi, Falconi, Di Girolamo, Simoni. All. Simoni Eta Beta: Palmucci, Bruni, Pietrelli, Artigiani, Iacucci, Valente, Pedinelli, Fazio, Palazzi, Renzi. All. Bargnesi Reti: 0-1 Felicetti 0-2 Felicetti 1-2 Iacucci 2-2 Pedinelli // 3-2 Aut. Schiavi 4-2 Pedinelli 4-3 Felicetti