FAGGIOLI IL PIU

Spread the love
FAGGIOLI

FAGGIOLI

Le prove ufficiali della 48^ Coppa Paolino Teodori hanno candidato alla vittoria il 30enne pilota fiorentino Simone Faggioli, intenzionato a migliorare il proprio bottino di quattro vittorie nella cronoscalata ascolana. Con la nuova Osella Fa30-Zytek ufficiale è salito sul percorso di 5038 metri da Colle San Marco a Colle San Giacomo nella seconda manche con un tempo di 2’15”634 alla media di 133,7 Kmh ad un secondo dal record ufficiale di Zardo dello scorso anno.

Anche il secondo posto assoluto è stato appannaggio della nuova Osella Fa30, mentre la prima monoposto è risultata la Lola-Zytek, la nuova vettura con la quale il calabrese Carmelo Scaramozzino, leader assoluto del CIVM, ha affrontato la gara marchigiana. La giornata si è svolta con estrema regolarità senza intoppi sulle salite, e sotto un caldo sole tutti i migliori protagonisti hanno migliorato il proprio crono. Ottima prestazione anche per il sardo Omar Magliona su Osella-Bmw e per il pistoiese Cinelli con un’altra monoposto Lola-Zytek. Miglior conduttore locale è risultato l’ascolano Filippo Marozzi, 11° assoluto con la (Osella-Honda) migliore del gruppo CN, proprio davanti al concittadino Fabrizio Peroni (Lucchini-Honda). Nel Gruppo E2/B miglior tempo per il bresciano Adriano Zerla (Osella-Alfa Romeo) e nel gruppo GT il solito spettacolare Leonardo Isolani (Ferrari 575 Gtc) ha siglato il miglior tempo davanti al teramano Marco Gramenzi (Chrysler Viper). Nel Gruppo E1 ha dato spettacolo il tedesco Georg Plasa (Bmw 320-Judd), davanti a Roberto Di Giuseppe (Alfa Romeo 155 Gta); in Gruppo A il veneto Romy Dell’Antonia (Mitsubishi Lancer) ha svettato su tutti, mentre con una vettura analoga l’altoatesino Rudi Bicciato ha prevalso in Gruppo N. Domani con inizio alle ore 10 scatterà la prima delle due manches che per somma di tempi assegneranno il successo nella salita ascolana e punti importanti per le graduatorie nazionali.
Classifica assoluta: 1° Faggioli (Osella Fa30-Zytek) in 2’15”634; 2° Baldi (Osella Fa30-Zytek) 2’16”110; 3° Scaramozzino (Lola T02/50-Zytek) 2’17”863; 4° Magliona (Osella Pa27S-Bmw) 2’21”002; 5° Cinelli F. (Lola T99/50-Zytek) 2’23”063; 6° Zerla (Osella Pa21S-Alfa Romeo) 2’24”229; 7° Leogrande (Gloria C8-Kawasaki) 2’25”819; 8° Picchi (Lola Dome-Honda) 2’26”320; 9° Bruccoleri (Osella Pa27-Honda) 2’28”218; 10° Iaquinta (Sighinolfi-Bmw) 2’28”288.

ufficio stampa
GS AC Ascoli Piceno
Ascoli Piceno, 13 giugno 2009