Favilli: “Resto ad Ascoli”. De Feo: “A Verona per l’impresa”.

Spread the love

Fra i calciatori a parlare sono stati gli autori dei gol, Andrea Favilli e Gianmarco De Feo:

 

“Sono contentissimo” – ha esordito l’attaccante pisano – “Era importante iniziare bene, il caldo è stato pazzesco, ma la squadra ha risposto benissimo, abbiamo un’idea ben precisa di gioco, mi piace svariare e non restare statico, sto cercando di fare quello che mi chiede il Mister; non sono ancora al 100% della condizione fisica, ma ho grandi margini di miglioramento, non è semplice attaccare sempre la profondità perché, dopo averlo fatto, ho bisogno di un minuto per recuperare, comunque sono contento per ora del lavoro che sto svolgendo.

20626379 1352825508167288 4169799794187325074 ogol Favilli

Era importante superare il turno perché una cosa è affrontare fra una settimana il Chievo Verona e un’altra è confrontarsi in amichevole con una squadra di Serie D; sarà un bel test, nulla è impossibile. Sono contentissimo di restare un altro anno all’Ascoli” – ha proseguito Favilli, in risposta a chi gli chiedeva di un suo possibile e immediato trasferimento in massima serie – “Piuttosto che andare in A quest’anno preferisco essere protagonista qui, l’ufficialità arriverà a giorni, è una decisione presa con convinzione e mi auguro con i miei compagni di squadra di far divertire questa piazza. In estate qualche dubbio c’è stato, come è normale che sia quando hai proposte di categoria superiore, ci rifletti su; ma con la mia famiglia, il procuratore e la Società abbiamo deciso che un altro anno all’Ascoli mi avrebbe fatto solo che bene. Il coro dei tifosi?

20545180 1352826358167203 3745878999128816330 oDe Feo in azione

L’ho già detto lo scorso anno, quando mi rivolgono il coro mi vengono i brividi e questo è stato uno dei tanti motivi per cui sono rimasto senza neanche mezzo dubbio. Certo che mi prendo la responsabilità di essere il centravanti del Picchio per questa stagione, è un piacere; penso che possiamo toglierci delle soddisfazioni; ho sentito in questi giorni nell’ambiente discorsi negativi, ma si deve essere tutti più ottimisti, noi lo siamo, il Mister ha un’idea di gioco che fa divertire. La dedica dei gol è per Gilberto Vallesi, che oggi ha chiuso l’esperienza con l’Ascoli per andare in Giappone, è una persona splendida, attaccata alla maglia come poche, gli rivolgo un grande augurio per questa nuova e importante opportunità”.

 

20617127 1352826151500557 3785838383167398624 oesultanza dopo il gol

Questo il commento a caldo di De Feo, a segno nel giorno dell’esordio in maglia bianconera:

E’ stata una bella partita, nonostante l’alta temperatura siamo riusciti a tenere il pallino del gioco in mano, soddisfatti anche dal punto di vista del palleggio; dobbiamo migliorare su alcune situazioni, ma siamo contenti  così come lo sono  per il mio esordio, anche se devo dire che mi aspettavo questa prestazione da parte della squadra per il lavoro che stiamo facendo da inizio ritiro. Non è importante chi fa gol, siamo un bel gruppo con l’obiettivo di fare il meglio possibile. La dedica del gol è per la mia famiglia, la ragazza, il procuratore e per la squadra perché questa partita può darci uno slancio. Esultando ho ringraziato D’Urso, che mi ha servito un grande assist e poi sono andato ad abbracciare Florio e Jallow che mi avevano pronosticato la rete.  Andremo a Verona con lo spirito giusto e per fare una gara degna di questa squadra e di questa Società; il Bentegodi è un palcoscenico importante, andremo con serenità e proveremo a portare a casa l’impresa”.