Fenati a caccia del gruppetto di testa. Migno al lavoro per essere al 100% con la spalla

Spread the love

3fc6456e-795d-4fe2-bf18-e303e4f55667Fenati a caccia del gruppetto di testa. Migno al lavoro per essere al 100% con la spalla Storia e velocità si fondono sul circuito Bugatti di Le Mans, dove i piloti dello Sky Racing Team VR46 questo weekend correranno il Gran Premio di Francia, quinta tappa del campionato Moto3 2015.

 

 

Nessuna sosta per Romano Fenati e Andrea Migno dopo la gara di Jerez: conclusa la giornata di test post GP dello scorso 5 maggio, i due piloti hanno continuato la preparazione con due giornate di allenamento al Misano World Circuit Marco Simoncelli su KTM omologate per l’utilizzo stradale, parallelamente alle attività in palestra. Romano si presenterà in pista con la necessità di riscattarsi, dovendo cercare di sfruttare bene la moto su un tracciato difficile (il suo miglior piazzamento a Le Mans è un 7° posto). Non dovrebbe essere una gara condizionata dal caldo, che a Jerez ha fatto soffrire il numero 5, anche se in caso di pioggia Fenati sarà costretto a trovare il giusto feeling sul bagnato. Un circuito caro a Migno: nella prima gara del FIM CEV Moto3 di un anno fa, Andrea terminò al 5° posto facendo registrare il giro più veloce in 1’44″002. Per lui sarà un altro passo nel suo cammino di apprendistato.

 

 

 

 

NIETOPABLO NIETO / Team Manager A Le Mans conteranno le condizioni atmosferiche: le cose potrebbero essere un po’ difficili in caso di pioggia e freddo. Romano è molto carico e in ogni gara sembra migliorarsi. In questo GP bisogna puntare a restare attaccati al gruppo dei primi quattro. Mi aspetto che Andrea arrivi a essere al 100% con la spalla, credo che su questa pista possa fare molto bene, lui vuole recuperare al più presto e continuare a migliorare.

fenatiROMANO FENATI / Pilota Veniamo da un weekend positivo: Jerez è stata una bella gara, siamo ancora lontani dai primi ma stiamo lavorando bene e quando avremo risolto i problemi che abbiamo riusciremo sicuramente a diminuire il gap. Adesso si corre a Le Mans, l’anno scorso a causa di un guasto non sono riuscito a portare a termine la gara, oggi non vedo l’ora di potare a casa un buon risultato.

 

ANDREA MIGNO / Pilota Complice la spalla dolorante, a Jerez non sono riuscito a lavorare come avrei voluto. ANDREA_MIGNO__Per il GP di Le Mans, circuito che mi piace, farò di tutto per essere al 100%, lavorare sodo e partire subito forte. Fenati a caccia del gruppetto di testa. Migno al lavoro per essere al 100% con la spalla

 

 

 

 

 

The Sky Racing Team VR46 looking ahead to a comeback at Le Mans Fenati set to chase the front group. Migno at work to recover 100% from his shoulder injury History and speed blend on the Le Mans Bugatti circuit as the Sky Racing Team VR46 riders look ahead to the Monster Energy Grand Prix de France, the fifth round of the 2015 Moto3 World Championship. Romano Fenati and Andrea Migno have been working nonstop after the race in Jerez: in the wake of last May 5 post Jerez test, the two riders continued the preparation with two days’ training at the Misano World Circuit Marco Simoncelli on street-legal KTM bikes, in combination with gym workout. Romano will head to France ready to rally and try to make the most of a challenging track (his best finish in Le Mans so far has been 7th place). The race is not expected to be affected by hot weather as it happened in Jerez where rider number 5 were put to a hard test, even if should it rain Fenati would have to find the right feeling in wet conditions. Migno admits to his affection for Le Mans track as in the first FIM CEV Moto3 race last year he finished 5th setting the fastest lap in 1’44″002. For him this will be another step into his career path. PHOTOS IN HD THE TEAM PABLO NIETO / Team Manager The riders’ performances at Le Mans will be down to weather conditions: things might get tough should it rain or be cold. Romano is very psyched up and he seems to be improving race after race. In this GP we’ll have to try and stick to the top four pack. I expect Andrea to fully recover from his shoulder injury, I think he has the potential to do well on this track, he really wants to get well soon and is eager to improve. ROMANO FENATI / Rider We are coming off a good weekend: in Jerez we pulled off a good race, we are still far from the top positions but we are doing a great job and once we have sorted out some issues we have we will be able to bridge the gap. Now we are looking ahead to Le Mans, last year I could not finish the race because of a breakdown and now I can’t wait to secure a good result. ANDREA MIGNO / Rider Because of the shoulder pain, I was not able to perform as I wanted in Jerez. For the GP of Le Mans, a circuit that I like, I will do my best to be 100%, work hard and get off to a flying start