F.I.G.C serie C calcio a 5 femminile Gemina Ascoli 7 – 3 Flaminia Fano

Spread the love

altPAGLIARE DEL TRONTO (AP) – Alla prima gara in casa di campionato la Gemina Ascoli vince e convince, contro il Flaminia Fano 7 a 3 il risultato finale. Prima della partita si è svolta a cerimonia dei premiazione con il rappresentante della FIGC a premiare la Gemina con la Coppa Primavera vinta a giugno a discapito sempre del Flaminia.

La gara vede le padroni di casa subito in avanti con un gol di Chiara Poli che si libera del centrale e infila nell’angolino sinistro, poi ancora in gol con Jlenia Gabrielli che ruba palla e si invola, poi svista difensiva e Sofia Magno ne aprofitta per il 3 a 0, la prima frazione si chiude con un altro gol di Poli dribbling di sinistro e gol di destro. Nella ripresa si rivedono le fanesi in attacco che accorciano le distanze sfruttando qualche distrazione. Una punizione perfetta battuta da di Ida Pedicelli porta a 5 le reti locali, poi ancora gol di Poli ben assistita da Urriani e rete finale di sofia Magno con un bel diagonale nell’angolino sull’uscita del portiere. Il Flaminia va in rete a pochi minuti dal termine e la gara si chiude con un successo che riporta fiducia in casa rosanero.

Reti 1°, 17° e 33° Chiara Poli (GAP), 10° Jlenia Gabrielli (GAP), 12° e 47° Anna Sofia Magno (GAP), 26° e 57° Claudia Giovanelli (FF), 36°-punizione- Ida Pedicelli (GAP), 59° Maddalena Fatica (FF).