FIPIC, AMICACCI FA SUA GARA 1 CONTRO SANTO STEFANO E VEDE LA FINALE SCUDETTO

Spread the love

Fondamentale vittoria della DECO Group Amicacci sul parquet di Porto Potenza Picena che fa sua gara 1 di semifinale scudetto contro la Santo Stefano Sport in un match giocato con autorità contro un grande avversario. La situazione nella serie è adesso decisamente favorevole alla squadra abruzzese che ha a disposizione gara 2 in casa per ottenere uno storico accesso in finale scudetto.

Nel primo quarto l’Amicacci si affida al talento di Simone De Maggi e Galliano Marchionni, mentre la squadra di casa trova punti importanti da Enrico Ghione (12-16). Un gioco da tre punti sempre di De Maggi lancia il primo tentativo di fuga degli ospiti ma Tanghe cattura i rimbalzi offensivi che permettono a Mehiaoui e allo stesso giocatore belga di ridurre lo svantaggio nel finale di periodo (16-19).

Si riprende con gli abruzzesi che alzano l’intensità difensiva e riescono in attacco a costituire con pazienza un parziale che si chiude con un appoggio di Macek servito da Marchionni (18-27). Dopo il time-out chiamato da coach Ceriscioli la Santo Stefano prova a ridurre le distanze con i canestri di Giretti e Mehiaoui ma arriva la pronta risposta di Kim che realizza un gioco da tre punti (22-30). Prima dell’intervallo la squadra di casa si rifà sotto andando a segno ancora con un caparbio Mehiaoui (26-31).

L’avvio del secondo tempo è in favore dell’Amicacci, che va in fuga grazie al dominio sottocanestro di Kim e De Maggi approfittando delle difficoltà in fase offensiva degli avversari. Il parziale viene chiuso dal layup di Guirassy su assist di Marchionni (30-45). La Santo Stefano non ci sta e si riporta sul -9 trascinata dal suo fuoriclasse francese Mehiaioui ma sulla sirena di fine terzo quarto arriva l’importantissimo canestro di De Maggi che segue a rimbalzo e segna (39-50).

Il quarto quarto vede subito un tentativo di rientrare in partita della squadra di casa con Bedzeti e Tosatto (44-52) ma le velleità di rimonta vengono spente da Kim: il centro sudcoreano realizza i punti che riportano il vantaggio degli ospiti in doppia cifra. Negli ultimi minuti di gioco la squadra di coach Accorsi gestisce il punteggio e porta a casa il successo con vale l’1-0 nella serie (58-73).

L’appuntamento con la storia è per sabato prossimo alle 18 al Palasport di Via degli Oleandri di Alba Adriatica: sarà fondamentale l’apporto del pubblico, invitiamo già da ora tutti gli sportivi abruzzesi ad accorrere numorosi per incitare la squadra.

Tabellino
Santo Stefano Sport UBI Banca – DECO Group Amicacci Giulianova 58 – 73

Santo Stefano: Ghione 12, Tanghe 6, Biondi, Tosatto 4, Giaretti 6, Bedzeti 5, Boccacci, Mehiaoui 27, Feltrin ne, Ranales Pineiro ne, Mozzolani ne, Bianchi ne. All: Ceriscioli.

Amicacci Giulianova: Macek 5, Awad, Brown 2, Marchionni 11, Miceli, De Maggi 27, Kim 24, Guirassy 4, Makambo ne, Di Francesco ne, Labedzki ne. All: Accorsi – Gemi.

Playoff Serie A 2018 – Semifinali

Gara 1 (7 aprile):
S.Stefano Sport UBI Banca – DECO Group Amicacci Giulianova 58 – 73
UnipolSai Briantea84 Cantù – SSD Santa Lucia Roma 50 – 51

Gara 2 (14 aprile):
DECO Group Amicacci Giulianova – S.Stefano Sport UBI Banca
SSD Santa Lucia Roma – UnipolSai Briantea84 Cantù

Stefano D’Andreagiovanni – Ufficio Stampa Polisportiva Amicacci