FISPIC, Finali scudetto a Pesaro di calcio a 5 ipovedenti.

Spread the love
La FISPIC (Federazione Italiana Sport Paralimpici Ipovedenti e Ciechi) ha “consegnato” le chiavi all’Adriatica Fano per organizzare per la prima volta a Pesaro la fase finale dei playoff scudetto 2018.

Sabato 21 e domenica 22 aprile al Palacampanara ( www.facebook.com/events/2245039019056609). A contenderselo saranno il Cit Torino vice campione d’Italia, Tigers Cagliari, Francolino Ferrara e, esordio nella propria storia, il Fu tsal Treviso.
Sabato si inizierà alle ore 15 con l’inaugurazione della manifestazione con il saluto delle autorità, e calcio d’inizio della prima semifinale alle ore 16, mentre alle 18 è in programma la seconda semifinale. Gli abinamenti sono Tigers Cagliari-Francolino Ferrara e Cit Turin-Futsal Treviso.
Domenica alle ore 9 la finale per il 3°/4° posto e a seguire, verso le11, per il 1° e 2° posto nel quale si decreterà il nuovo campione d’Italia che chiunque esso sia lo sarà per la prima volta.
Il calcio a 5 per ipovedenti è una grande realtà sportiva in Italia tanto che lo scorso anno Cagliari ha ospitato i Mondiali di categoria.
Invitiamo dunque tutti gli sportivi pesaresi a far sentire il loro affetto in questa occasione: l’ingresso per il pubblico è totalmente gratuito con possibilità di bar interno alla struttura.
La U.I.C.I. di Pesaro ha due squadre, l’Invicta 2001 e la storica Adriatica Fano che, purtroppo, proprio quest’anno non si è qualificata per le finali dopo aver sempre partecipato. Per l’Adriatica questa stagione è stata un vero suicidio, detentori del titolo, ma non sono riusciti a qualificarsi fra le prime quattro. Capitolo diverso per l’Invicta Pesaro 2001 che per una scelta diversa a inizio anno ha dovuto fermarsi ai box per questa stagione.

“Lo sforzo organizzativo dell’Adriatica Fano, dice il Presidente, è stato notevole ma lo è stato fatto perché possa essere un momento di sport si, ma anche di attenzione sociale”.