Frosinone-Ascoli, Cosmi: “Venire a giocarcela qui è sintomo di personalità”

Spread the love

FROSINONE – Un buon Ascoli non riesce a portare a casa nemmeno un punto dallo Stirpe di Frosinone. I gialloblù fissano il risultato nei primi 20 minuto con Dionisi e Ciofani. Buzzegoli si fa parare un rigore al 44esimo, tirato male troppo male per uno con le sue qualità.

Nonostante tutto i bianconeri riescono ad avere quasi un totale possesso palla (59%) primo tempo con un grande Martinho e secondo tempo in cui De Santis è sontuoso in fase di difesa e anche in fase offensiva. Le occasioni non sono mai però troppo nitide a parte la punizione di Gigliotti diretta sotto al sette e il colpo di testa di Kanoute (ottimo il suo impatto). Su 12 tiri totali (contro i 9 dei padroni di casa) sono 6 quelli che sono arrivati in porta, con 5 corner a favore contro i 2 del Frosinone.