FUTSAL ASKL, BUON DEBUTTO IN COPPA MARCHE

Spread the love

Parte bene la squadra ascolana nell’andata del primo turno di Coppa Marche. Competizione molto apprezzata in società, visto il successo nel 2014, la finale persa nel 2016 e la Supercoppa vinta sempre nel 2016. Per uno strano scherzo del destino i bianconeri si ritrovano davanti le aquile di Pagliare, eliminate negli ultimi due anni consecutivi nell’ultimo turno prima di approdare alle Final Eight.

La squadra di Bachetti, retrocessa dalla C1, ha mantenuto l’intelaiatura dello scorso anno e quindi si è dimostrata ancora una volta un osso molto duro da superare, una squadra che non molla mai. Un “imprinting” del proprio allenatore. In questo debutto di Coppa gli assenti sono Guerrieri e Dolgov. Parte subito forte il Futsal Askl, nonostante le gambe imballate dalla dura preparazione. Nei primi minuti ci prova subito Stipa che scaglia due tiri respinti bene dall’ottimo Fanini. Lo stesso Fanini si ripete sulle conclusioni di Sestili, Felicetti e ancora Sestili. Il Pagliare prova qualche contrattacco dopo dieci minuti prima con Battilana che vede il piedone di Traini deviare in angolo, poi con Fraschetti che si vede respingere il tiro dal portierone ascolano. Un minuto dopo è ancora Fraschetti a rendersi pericoloso, sfiorando il palo con una conclusione dalla distanza. Al dodicesimo, dopo un pallonetto di Felicetti non riuscito, la Futsal Askl passa. Galanti serve Falconi che trova l’angolino alla destra di Fanini. I bianconeri creano molto ma sciupano altrettanto, anche grazie alle ottime parate di Fanini che si oppone prima a Felicetti poi ad Angelini. Al ventesimo minuto la squadra di casa va vicinissima al pareggio con Neroni che è sfortunato perché colpisce un palo clamoroso. Prima della fine del primo tempo annotiamo due conclusioni rispettivamente di Stipa e Felicetti entrambe respinte dal solito portiere. Nel secondo tempo al nono minuto Felicetti compie una prodezza delle sue; dalla propria metà campo lascia partire un tiro che s’insacca alle spalle di Fanini colto qualche metro avanti la porta. Il Pagliare nonostante la mazzata ci crede e spinge sull’accelelatore creando qualche grattacapo agli ascolani. Marinelli, subentrato a Traini, deve compiere tre prodezze per salvare la propria porta su Rodilossi e Neroni. Lo stesso Neroni ha al minuto ventitre una ghiotta occasione per realizzare ma spreca malamente un tiro libero calciando fuori. Si rifà subito però il giocatore di Pagliare con un bel gol dalla distanza. Sestili prova a riallungare involandosi verso la porta avversaria trovando però la parata in uscita di Fanini. Ci riesce Stipa a segnare per la sua squadra dopo una bella triangolazione con Angelini. Gli ascolani non si accontentano: Felicetti pareggia il conto dei pali e Stipa trova la respinta del portiere. Al ventisettesimo non sbaglia Felicetti dopo una bella ripartenza. Trascorrono due minuti e il Pagliare ha un altro tiro libero a disposizione, diciamo piuttosto generoso: Marinelli respinge di piede il tiro di Rodilossi. Nell’ultimo minuto Paolini serve Galanti che scarta il portiere e deposita in rete per il definitivo uno a cinque. La partita di ritorno si disputerà al palazzetto di Monticelli venerdi 01 settembre alle ore 22,00. Eagles Pagliare : Fanini, Leonetti, Battilana, Fraschetti, Neroni, Rodilossi, Di Filippo, Rosati, Ortenzi, Pallottini, De Carolis. All. Bachetti Futsal Askl; Traini, Falconi, Fusco, Stipa, Galanti, Sestili, Angelini, Felicetti, Paolini, Di Fabio, MArinelli, Tarli. Reti : 0-1 Falconi // 0-2 Felicetti 1-2 Neroni 1-3 Stipa 1-4 Felicetti 1-5 Galanti