IL FUTSAL SOSMOKE ASCOLI VINCE NETTAMENTE COL MACERATA

Spread the love

Il Futsal Sosmoke Askl vince meritatamente e nettamente contro la giovane squadra del Cus Macerata. Il risultato la dice abbastanza lunga sull’andamento della partita, la band di Fusco ha dominato la partita, il divario tecnico era abbastanza evidente, complice anche qualche assenza nella squadra biancorossa. Nelle fila bianconere invece assenti Sestili Niccolò per squalifica, Felicetti per infortunio e Traini per influenza. Al primo minuto si fa vedere subito Bottolini che si gira bene ma il suo tiro finisce a fil di palo. Al sesto minuto gli ascolani passano in vantaggio: ottimo spunto di Bottolini sulla fascia che serve uno splendido assist a Paolini che deve solo appoggiare la sfera in rete. Poco dopo sfiora l’eurogol Sestili con un colpo di tacco spalle alla porta che però non è preciso. Al diciottesimo arriva il raddoppio locale grazie ad un autogol clamoroso di un giocatore maceratese spaventato forse dall’arrivo di Bottolini. A due minuti dal termine arriva il tris: bell’azione di Di Lorenzo che serve un grande assist ad Angelini ben appostato sul secondo palo.

Il Macerata nel corso del primo tempo si rende pericoloso solo una volta mediante un calcio di punizione che colpisce il palo esterno. Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo, con l’Ascoli che spinge alla ricerca del gol. Che sfiora subito Paolini con una doppia conclusione respinta dal portiere cussino. Al quarto minuto arriva il poker per opera di Bottolini che tira verso la porta complice una deviazione, la sfera s’insacca. Trascorre un minuto e l’aquila Bottolini segna ancora con una micidiale ripartenza dopo uno scambio con Sestili.

Uno scatenato Bottolini colpisce il palo. Il Macerata prova ad affacciarsi dalle parti di Marinelli che respinge bene un tiro di Angiolani. Lo stesso Marinelli miracoleggia con uno stupendo tuffo su una conclusione di Seresi destinata all’angolino alto. Al minuto diciassette Galanti colpisce la traversa mentre il portiere avversario respinge un tiro pericoloso di Bottolini. A tre minuti dal termine Sestili appoggia in rete un assist di Stipa.

Lo stesso Stipa segna un incredibile gol: riceve la palla poco dopo la metà campo e scaglia un missile che vola all’incrocio senza che il portiere riesca a vedere la palla con una traiettoria incredibile. I tre punti permettono di mantenere il secondo posto dietro l’Ankon vittoriosa col Cagli che ha sconfitto i bianconeri nel turno precedente di cui tralasciamo volutamente il commento visto il perdurare del comportamento dei cagliesi quando giocano in casa. Non molla neanche lo Jesi che tallona proprio il Futsal Sosmoke Ascoli. Nel prossimo turno i ragazzi di Fusco faranno visita al Pesaro, squadra in formissima e a ridosso della zona play-off. Servirà una grande prestazione per tornare imbattuti e restare alle spalle della capolista Ankon.

Futsal Sosmoke Ascoli: Marinelli, Falconi, Bottolini, Stipa, Galanti, Sestili Cristiano, Angelini, Paolini, Di Fabio.

Cus Macerata : Grassetti, Tantalocco, Imeraj, Francavilla, Angiolani, Carpineti, Ciaschetti, Rossetti, Centi, Seresi. Reti : 1-0 Paolini 2-0 autogol 3-0 Angelini // 4-0 Bottolini 5-0 Bottolini 6-0 Sestili C 7-0 Stipa,