Giorgi: “Spero di essere importante nell’Ascoli che verr

Spread the love

Image Luigi Giorgi spera fortemente di restare ad Ascoli anche la prossima stagione: "In questo momento preferisco rilassarmi e parlare poco di calcio – ha ammesso il centrocampista bianconero – per il momento mi auguro di restare qui, giocare nella squadra della mia città è quello che voglio ed ho rinnovato il contratto fino al 2013.

Ho tanta fiducia nel prossimo campionato e spero di essere una pedina importante dell'Ascoli che verrà. So che devo ancora migliorare, soprattutto nella maturità in campo, ma come sempre ce la metterò tutta per dare il mio contributo. Non conosco personalmente il nuovo mister Pane ma ho letto che è un tecnico giovane con tanta voglia di dimostrare il suo valore. Un allenatore concreto, se riuscirà a trasmetterci la sua carica sono convinto che potremo fare bene. Quest'anno ci siamo salvati ma è stata una festa a metà nell'ultima giornata con il Livorno. E' brutto uscire dal Del Duca fra i fischi del pubblico. A me e Bellusci hanno fatto ancora più male perchè da piccoli andavamo in curva. Ma eravamo proprio fusi, i nostri tifosi non devono sentirsi traditi".