Gran premio d’ Inghilterra: prove libere

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tony Arbolino chiude con il primo tempo (2’14.257) la FP2 della prima giornata di libere del Gran Premio d’Inghilterra. Nella terra della Regina, Tony sfodera le sue armi migliori e sferra un attacco degno di nota. Non si lascia abbattere dalle condizioni dell’asfalto, pieno di buche, e guida sopra i problemi tirando fuori il best time della classe Moto3. È solo il primo giorno, è vero, ma Tony vuole arrivare e anche se le somme si tireranno solo domenica, partire con il passo giusto rende l’obiettivo più vicino. Ottima FP1 anche per Romano Fenati che, questa mattina, ha fatto segnare il nono tempo (2’09.259). Il pomeriggio il meteo, molto instabile, ha compromesso il turno e nessuno è riuscito a migliorare rispetto alla FP1.

Tony Arbolino: “Sono contento del best time di questa prima giornata anche se non è stato facile. Alla fine delle FP1 abbiamo messo le gomme nuove e sapevo che ne avevo ancora. Quindi, all’inizio delle FP2, mentre gli altri sono uscivano con le gomme nuove, io con le usate e riuscivo a stare dietro tranquillamente. Una volta di nuovo con le gomme nuove, abbiamo girato più forte di tutti. Il feeling mi piace e stiamo lavorando per domenica” .

Romano Fenati: “Questa mattina siamo stati veloci, abbiamo migliorato, uscita dopo uscita, e sono soddisfatto del feeling. Nella FP2 non abbiamo potuto migliorare a causa della pioggia che ha rovinato gran parte del turno. Domani è previsto sole e daremo il massimo per una buona posizione in griglia “.

Print Friendly, PDF & Email