Il Picchio domina l’Aquila e vola in vetta.

Spread the love

Perez primo golL’Ascoli supera l’Aquila nel debutto casalingo nella seconda giornata di campionato del Girone B di Lega Pro per 2-1. Una vittoria meritata, le reti portano la firma di Perez doppietta per l’Ascoli  e un eurogol di Pacilli per l’Aquila.

 

 Prima della gara l’Ascoli ha fatto sfilare il settore giovanile con benedizione del Vescovo, il quale poi si è soffermato con i giocatori della prima squadra. Mister Petrone deve fare a meno di Dell’Orco e lo sostituisce con Avogadri confermando il canonico modulo con Perez unica punta. Mister Pagliari si affida al tridente composto da Pacilli, Perna, Sandomenico. Gli spati sono gremiti da segnalare circa 300 tifosi dell’Acquila.

 

 

La Gara:  L’avvio dell’Ascoli è impressionate e la prima occasione è di Perez al 2′ ma viene chiuso in area da due 100_8577_Copydifensori. Perez è scatenato e un minuto dopo si rende nuovamente pericoloso ma è anticipato da Zandrini. Il Gol è nell’aria e al 5′ l’Ascoli si porta in vantaggio con Perez bravo a insaccare una respinta del portiere sul tiro di Berrettoni ben servito da Chirichò. L’Aquila fatica a reagire e solo al 20′ si rende pericoloso con Sandomenico ma è chiuso da Avogradi. L’Ascoli non demorde e si rende ancora pericolosa. Al 27′ è l’Aquila con  Pacilli  bravo a dribblare tre avversari e tirare verso la porta di Lanni  ma la palla si spegne  al lato. L’Ascoli è inarrestabile e al 32′ trova il meritato 2-0, sempre con Perez, che sfrutta una caduta di Zaffagnini che scivola e la mette dentro su un lancio che sembrava innocuo. L’Ascoli è padrone del campo e l’Aquila fatica a metabolizzare il raddoppio e al 45′ la difesa dell’Aquila balla ancora  è Chiricò servito da un tacco di Berrettoni  riesce e a mettere in area una palla invitante ma nessuno riesce a metterla dentro. La prima frazione si chiude sul 2-0 per l’Ascoli.

100_8565_CopyLa seconda frazione si apre con due novità dell’Aquila  De Francesco e Mancini al posto di Perna e Sandomenico . Mentre mister Perrone conferma gli 11 che hanno chiuso la prima frazione.  I primi 10 minuti son di marca  Aquilana ma l’Ascoli non fatica a contenere.  La compagine bianconera si rende pericoloso al 22′ con  Gualdi  ben servito in area da Perez ma la conclusione in scivolata si spegne al lato. La reazione dell’Aquila  è al 22′ con Corapi lasciato solo in area tiro al volo respinto sulla linea da Gualdi. L’Aqulia ci crede e al 42 trova il primo gol di campionato con Pacilli bravo a stoppa di petto a seguire al limite dell’area e con un gran pallonetto metterla  sotto la traversa. L’Ascoli fatica ma nonostante il forcing dell’Aquila porta a casa la seconda vittoria stagionale.

Ascoli -L’Aqulia 2-1  Foto Gallery

ASCOLI: Lanni, Pelagatti, Avogadri, Pirrone, Mengoni, Mori, Chiricò (67′ Gualdi), Addae, Perez, Berrettoni (86′ Altinier), Mustacchio (79′ Rossi), A disposizione: Ragni, Cinaglia, Carpani, Giovannini. Allenatore: Petrone

L’AQUILA: Zandrini, Scrugli, Pedrelli, Perpetuini (66′ Ceccarelli), Zaffagnini, Pomante, Corapi, Del Pinto, Perna (46′ Mancini), Pacilli, Sandomenico (46′ De Francesco). A disposizione: Cacchioli, Maccarrone, Karkalis, Zappacosta.
Allenatore: Pagliari

Arbitro: Martinelli di Roma 2

Reti: 5′ Perez, 32′ Perez, 88′ Pacilli

Ammoniti: 25′p.t. Petrelli (AQ)8′ s.t.Mengoni (AP); 19′ s.t.Perez (AP); 25′ s.t. De Francesco (AQ)