Inizia con una vittoria il cammino della Happy Car Samb beach soccer nella Coppa Italia 2017

Spread the love

Inizia con una vittoria il cammino della Happy Car Samb beach soccer nella Coppa Italia 2017, trofeo che lo scorso anno sfuggì ai rossoblù solo al termine di un’agguerrita e sfortunata finale persa contro il Viareggio. I sambenedettesi di mister Oliviero Di Lorenzo hanno superato (9-5) la neonata formazione laziale della No Name Team Nettuno, che nel turno preliminare aveva battuto l’Atletico Licata.

Palma e compagni hanno subito imposto il proprio gioco, nonostante fossero alla prima gara vera con questo nuovo organico e con una partenza sprint nel primo tempo chiudevano la frazione in vantaggio per 4-1, facendo anche ruotare tutta la rosa a propria disposizione. La formazione laziale provava a rientrare in partita pareggiando in poco tempo, ma dalla panchina mister Di Lorenzo ordinava di riprendere la marcia e i rossoblù si portavano in breve sul 7-4. Senza storia il finale della gara che si concludeva con il punteggio di 9-5 per le marcature della Happy Car messe a segno da Palma (tripletta), Eudin (2) e da Lucas, Addarii, Bruno Novo e Ietri. «Sono deluso – ha detto l’allenatore Oliviero Di Lorenzo – per l’atteggiamento poco da squadra che i ragazzi hanno avuto nel secondo tempo, permettendo agli avversari di pareggiare una gara che invece avremmo dovuto già chiudere. Troppi protagonismi non ci portano da nessuna parte e se avessimo tenuto questo comportamento in partite più importanti ci saremmo trovati in difficoltà. Meglio i vecchi dei nuovi arrivati, con Palma e Pastore su tutti, ma questa prima partita la temevo molto anche per la poca amalgama. Adesso ci aspetta il Romagna che è una squadra con tanta voglia di fare e bene dovremo giocare meglio se vogliamo batterli». Venerdì, con inizio alle 16.30, la Happy Car giocherà il proprio quarto di finale contro il Romagna, che ieri ha superato per 3-2 l’Ecosistem Catanzaro.