La libero volley “tabaccheria al battente” chiude con un ko fra due settimane al via le sfide

Spread the love

foto_squadra
La Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” ha chiuso la prima fase del campionato di pallavolo femminile di serie C con una sconfitta. Le ascolane, infatti, allenate da Jana Kruzikova, sono uscite sconfitte dal campo di Ancona contro la Publiesse Candia per 3-0 ed hanno chiuso all’ultimo posto del girone con sei punti conquistati.

 

 

 

La formazione gialloblù, comunque, ha ancora diverse chance per raggiungere la salvezza. Dopo la pausa prevista per il prossimo fine settimana, infatti, nel weekend del 13 e 14 febbraio cominceranno i playout, anche se il girone che vedrà coinvolta la Libero non è ancora ben definito. Sembra, comunque, che la società ascolana dovrà vedersela con Rapagnano, Pesaro e Montecchio. Ogni squadra, inoltre, porta con sé i punti ottenuti nel corso della prima fase. La Libero, per salvarsi, molto probabilmente sarà costretta a vincere almeno quattro partite su sei, visto che probabilmente le squadre che comporranno il girone saranno queste quattro e che sono previste gare di andata e ritorno. Nel corso dei prossimi giorni, comunque, se ne saprà certamente di più e il calendario verrà ufficializzato.

 

“Ce la giocheremo – ha spiegato il presidente della Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” Umberto Pignoloni -. Purtroppo abbiamo chiuso la prima fase con una sconfitta ma non molliamo e ci crediamo ancora. Vogliamo conquistare la salvezza in tutti i modi e nei playout ce la metteremo tutta per raggiungere il nostro obiettivo. Per farcela, però, contiamo sull’appoggio dei nostri tifosi e li aspettiamo numerosi alle partite casalinghe”.