La libero volley “tabaccheria al battente” perde al tie-break contro la c. lucrezia solo 1 punto

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

foto_squadra

La Libero Volley “Tabaccheria Al Battente”, sabato pomeriggio, è tornata a far punti negli spareggi playout relativi al campionato di serie C. Non è bastata però una grande rimonta per espugnare il campo della “Calcinelli Lucrezia”, con le ascolane allenate da Jana Kruzikova che sono state sconfitte al tie-break per 3-2. Dunque, a tre giornate dalla fine del torneo playout, la Libero ha portato a casa solo un punto, mantenendo però intatte le speranze di arrivare alla salvezza, con l’aritmetica che consente ancora di raggiungere l’obiettivo.

 

Nei primi due set, infatti, la Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” è stata superata rispettivamente con i punteggi di 25-15 e 25-11. Poi, però, è arrivata la rimonta, con le ascolane che si sono aggiudicate il terzo set per 25-22 e il quarto per 25-20. Al quinto e decisivo set, invece, la Calcinelli Lucrezia ha fatto suo l’incontro, superando le ragazze gialloblù con il risultato di 15-12. Nel prossimo turno, sabato pomeriggio alle 18.30, al palazzetto del campo “Squarcia”, la Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” affronterà la My Cicero Pesaro, con la squadra di Jana Kruzikova che dovrà fare di tutto per vincere, contando sull’appoggio di tantissimi tifosi. L’ingresso è gratuito.

 

Questa la classifica, con le squadre che si sono portate dietro i punti conquistati nella prima fase. L’ultima retrocede direttamente, mentre per le altre sarà necessario attendere anche i nomi delle squadre retrocesse dalla categoria superiore: My Cicero Pesaro 27 punti; Calcinelli Lucrezia 24; Edilmonaldi Amandola 23; Vidali Fulgor 21; Tacchificio Giesse 19; Montecchio 16; Ubi Bpa Treia 14; Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” 9.

Print Friendly, PDF & Email