L’AMICACCI ESPUGNA VARESE E AGGUANTA LE F4 DI COPPA ITALIA

L’AMICACCI ESPUGNA VARESE E AGGUANTA LE F4 DI COPPA ITALIA

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La DECO Group Amicacci conclude il girone di andata della Serie A con una vittoria a Varese, fondamentale per ottenere la qualificazione alle Final Four di Coppa Italia in programma a marzo. Una gara complessa per la squadra guidata dal tandem Accorsi-Gemi, apparsa poco brillante in attacco per tre quarti di gioco, salvo poi ritrovare fluidità nel momento decisivo scrollandosi di dosso la tensione per l’importante obiettivo in ballo.

Partenza decisa dei padroni di casa che prendono subito un importante margine di vantaggio con i canestri di Nava, Silva e Binda (14-4). La risposta dell’Amicacci non si fa attendere e nella seconda parte del primo quarto arriva il contrparziale firmato da Gharibloo e Kozarina (18-17).

La seconda frazione vede l’HS Varese tornare in doppia cifra di vantaggio sospinta dalle giocate dello svizzero Janic Binda (32-21). Giulianova fa fatica a trovare la via del canestro e torna a segnare soltanto nel finale di tempo con Galliano Marchionni (34-25).

Al rientro dall’intervallo gli ospiti piazzano un immediato parziale grazie ai canestri di Miceli e Gharibloo (34-33). I varesini non demordono cercando di riprendere il largo guidati da un ispirato Gabriele Silva ma sul finale di terzo quarto Andrzej Macek ridà inerzia offensiva all’Amicacci (43-37).

La squadra abruzzese parte bene nel quarto quarto con i canestri di Mena, Brown e Miceli (47-45). Gli ospiti alzano il livello del gioco sui due lati del campo e arriva prima il pareggio e poi il sorpasso firmati dall’iraniano Morteza Gharibloo, mattatore dell’incontro (49-51). L’HS Varese resiste ma l’Amicacci la chiude affidandosi a Ozcan Gemi, che svestiti i panni del coach prima serve un assist al solito Gharibloo e poi segna il canestro della staffa (53-59) a un minuto dal termine.

La giornata di campionato ha visto anche la contemporanea sconfitta del Santa Lucia Roma, che riconsegna il terzo posto in classifica alla DECO Group, che quindi nella semifinale di Coppa Italia incrocierà i marchigiani della Santo Stefano. Ma il pensiero adesso va agli impegni più immediati, a partire dalla seconda trasferta lombarda consecutiva che sabato prossimo vedrà l’Amicacci di scena a Bergamo. Dal 31 gennaio è invece in programma il girone preliminare di Champions League, sempre se ci sarà la possibilità economica per disputare la dispendiosa trasferta in Israele, per la quale la società ha lanciato un appello nei giorni scorsi.

.

Tabellino

Cimberio HS Varese – DECO Group Amicacci Giulianova 53-63

HS Varese: Damiano 6, Nava 10, Silva 23, Binda 12, Diene 2, Pedron ne, Segreto, Sharma ne, Gonzalez ne. All: Bottini.

Amicacci Giulianova: Macek 6, Brown 4, Gemi 2, Marchionni 4, Minella, Gharibloo 26 (10 rimbalzi), Miceli 8, Labedzki, Kozaryna 7, Ion, Mena 6. All: Accorsi-Gemi.

.

Serie A – Risultati 7^ giornata

S.Stefano Avis – Santa Lucia Roma 59-53
SBS Montello – Dinamo Lab Banco di Sardegna 50-65
UnipolSai Briantea84 Cantù – Key Estate Porto Torres 72-68

Classifica

14 punti: UnipolSai Briantea84 Cantù
12 punti: S. Stefano Avis
8 punti: Deco Group Amicacci Giulianova, Key Estate Porto Torres
6 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna, Santa Lucia Roma
2 punti: SBS Montello
0 punti: HS Varese

Print Friendly, PDF & Email