L’Ascoli cade a Grosseto, decide Pellicori

Spread the love

Image La Toscana non porta bene all'Ascoli targato Colomba. Dopo l'immeritato ko con il Livorno, arriva una sconfitta di misura anche allo "Zecchini" di Grosseto.

I bianconeri, privi di molti titolari, cadono per 1-0 offrendo comunque una prestazione dignitosa. Pronti via ci provano subito i padroni di casa con un colpo di testa di Federici, ma Guarna è attento. La risposta dell'Ascoli arriva all'11^ con una punizione alta di Belingheri. Nella ripresa sono ancora gli uomini di Ezio Rossi a menare le danze; entra Pellicori e al 70^ trova il jolly con una conclusione deviata ma vincente. Grosseto in dieci nel finale per l'espulsione di Gessa, i marchigiani provano a spingere ma non vanno oltre un tentativo di Cani respinto dall'estremo difensore toscano Polito. Arriva così la dodicesima sconfitta in campionato per l'Ascoli, agguantato al 14^ posto a quota 35 dall'Ancona. Prossimo match in casa contro il Piacenza, vittorioso al "Garilli" contro il Modena 1-0.