L’Ascoli porta a casa un punto d’oro da Pescara.

Spread the love

10988505_10208489028453958_6175619591196578283_n

L’Ascoli conquista un ottimo punto nella 28ma giornata di serie B sul campo del Pescara. Il 2-2 finale scaturito da una partita incredibile.  LAscoli, in nove uomini, strappa un punto prezioso per la classifica. Le reti sono messe a segno da Jankto e Giorgi per l’Ascoli e Lapadula e Cappelluzzo per il Pescara. Mister Mangia conferma la formazione vittoriosa con il Como con l’unica eccezione di Pecorini al posto di Del Fabro in avanti Petagna unica punta.

La gara:

L’Avvio del’Ascoli è brillante e al 3′ si rende pericoloso su  corner battuto da Jankto, Milanovic colpisce di testa ma la palla è centrale viene parata da Fiorillo. Il Pescara risponde un minuto dopo con Caprari bravo a  cerca Benali in area ma la palla troppo profonda e l’azione sfuma. Al 6′  è di nuovo il Pescara a rendersi pericoloso con un tiro di Benali dalla distanza la palla viene deviata in corner da un difensore bianconera. Al è l’Ascoli a portarsi in vantaggio con JANKTO bravo a finalizzare il passaggio di Dimarco e infilare nell’angolino destro della porta di contro balzo. Pescara – Ascoli 0-1.  Al 12′ è ancora l’Ascoli con Almici si rende pericolo un cross ma la  palla rasoterra sfiora il palo. Al 27′ il Pescara ci prova con Lapadula ma l’attaccante pescato in area prova a superare Milanovic in velocità ma il difensore bianconero è bravo a spostare il pallone. Al 45′ va vicino al gol su punizione di Caprari ma  Mitrea salva di testa sulla linea di porta. Dopo 3 minuti di recupero la prima fazione si chiude con l’Ascoli in vantaggio per 1-0.

La seconda frazione si apre con una novità nel Pescara Mitrita al posto del troppo nervoso Coda. L’Ascoli è brillante e al s3 si rende pericoloso con Jankto ma il suo diagonale in area viene deviato in corner. Al 7′ il PEscara si rende pericoloso con una incursione in area di Mitrita che conquista un corner.  Il Pescara pressa l’Ascoli e al 15′ trova il gol del pareggio con LAPADULA da corner di testa di in mischia riesce ad indirizzare in rete. Al 20′ il Pescara si porta in vantaggio con CAPPELLUZZO. L’Ascoli non si arrende e risponde immdiatamente e al 22′ trova il gol del pareggio con GIORGI da calcio d’angolo con una conclusione dal limite  infila sotto la traversa. Pescara-Ascoli 2-2. Al 33′ il PEscara va vicino al gol con Cappelluzzo di testa ma Lanni è attento e in tuffo toglie il pallone da sotto la traversa. La gara scorre con il Pescara in avanti e l’Ascoli ridotto in nove in difesa ma nonostante i  4 minuti di recupero la difesa bianconera regge e porta a casa 1 punto prezioso per la classifica e consente di proseguire la striscia positiva. Ora il Modena al del duca. Al termine della da segnalare l’attegiaamento antisportivo del giocatore Lapadula per una testata al difensore bianconero Del Fabro.

 

PESCARA – 1 Fiorillo;  11 Zampano,  16 Coda,  13 Zuparic,  14 Mazzotta; 34 Torreira, 40 Verre;  23 Benali;  10 Lapadula,9 Pasquato, 17 Caprari A disposizione: 18 Aresti, 5 Bruno, 6 Fornasier, 7 Verde, 20 Acosta, 21 Mandragora, 24 Selasi, 28 Mitrita, 32 Cappelluzzo All Oddo

ASCOLI PICCHIO – 1 Lanni, 2 Pecorini, 28 Milanovic, 6 Mitrea, 11 Dimarco, 27 Almici, 17 Giorgi, 30 Bianchi, 4 Benedicic, 14 Jankto, 29 Petagna A disposizione 22 Svedkausakas, 9 Perez, 13 Cinaglia, 18 H’Maidat, 19 Addae, 21 Cacia 23 Canini, 24 De Grazia, 31 Del Fabro All. Mangia

ARBITRO: Riccardo Pinzani di Empoli,  assistenti ,Marco Chiocchi di Foligno e Oreste Muto di Torre Annunziata. Quarto Uomo Armando Ranaldi della sezione di Tivoli.

Reti: 10’Jankto, 15’s.t. Lapadula,20’s.t.  Cappelluzzo, 22’s.t. Giorgi

Sostituzioni: 42′ Pecorini-Del Fabro(A.), 1’s.t. Coda-Mitrita(P.), 6’s.t.Pasquato-Fornasier(P.), 15’s.t. Caprari-Cappelluzzo(P.), 21′ s.t. Almici-Cacia(A.), 27’s.t. Petagna-Canini(A.)

Ammoniti: Jankto(A.),Coda(P), Almici(A.),Petagna(A.), Bianchi(A.), Mazzotta(P.), Benedicic(A.),Canini(A.)

Espulsi: 26’s.t. Milanovic(A.), 45′ s.t. Giorgi(A.)

Note: 3′ recupero nel primo tempo. 4′ minuti recupero nel secondo tempo