M&G Videx Grottazzolina – Pool Libertas Cantù

Spread the love

Grottazzolina – Volge al termine la lunga settimana della M&G Videx Grottazzolina, che domani sera alle 19,30 affronterà la Pool Libertas Cantù in una sfida che apre – con due giornate di anticipo – la fase 2.

I lombardi dovranno rinunciare ancora agli infortunati Cominetti e Olivati (sebbene quest’ultimo dovrebbe essere comunque a referto), ma potranno contare sul prezioso apporto di Caio e Richards, due vere spine nel fianco per i grottesi nel match d’andata al Pala Parini. Tutti a disposizione, invece, per i padroni di casa, che in settimana hanno dovuto far fronte alla grande nevicata che ha colpito l’entroterra marchigiano, ma sono riusciti ad allenarsi con costanza e continuità. “Quello di domenica sera è un appuntamento molto importante, contro una diretta concorrente per la salvezza” ha dichiarato in settimana Nicola Cecato, autore contro Bergamo di una delle migliori prestazioni della stagione a livello personale. “Cantù è una squadra molto fisica, con due schiacciatori e un opposto che prendono la palla veramente in alto. Noi cercheremo di attaccarli fin dall’inizio per metterli in difficoltà in ricezione e rendere il loro gioco il più possibile scontato, arginando le loro tre bocche da fuoco. Dovremo rimboccarci le maniche e dare il meglio, altrimenti non sarà sufficiente. Dopo la gara con Montecchio sembra che qualcosa sia cambiato, forse anche perché era una squadra più alla nostra portata rispetto alle altre, neopromossa e con i nostri stessi problemi… Poi a Bergamo abbiamo giocato una discreta partita contro una buona squadra, pagando un po’ di disattenzioni nel quinto set, fatto sta che da settimane ci ripetevamo che era necessario reagire e lo abbiamo fatto.” Quanto al bilancio tra aspettative iniziali e riscontri attuali, il palleggiatore non ha dubbi. “Se non al di sotto delle aspettative della società, sicuramente al di sotto delle mie. Il girone era molto equilibrato e a momenti abbiamo dimostrato di potercela giocare quasi con tutti… Personalmente pensavo che saremmo stati un po’ più su in classifica: con una squadra poco rinnovata avremmo dovuto fare meglio, invece ci siamo inabissati da soli, con i nostri errori e le troppe disattenzioni. La seconda fase andrà affrontata con tutta un’altra cattiveria… sia in campo che in allenamento.” Il match contro Cantù sarà trasmesso in diretta su Lega Volley Channel a partire dalle 19,30. Aggiornamenti facebook, twitter e instagram, come di consueto, saranno disponibili sui profili social societari. Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo