Masini: “Il mio campionato

Spread the love

Image Per Simone Masini è stata una stagione da dimenticare, poche presenze e zero gol: "Ho giocato appena cinque partite da titolare – ha ricordato l'attaccante dell'Ascoli – e il doppio partendo dalla panchina. Non sono mai riuscito a tirare fuori il mio reale valore.

Quando entri per spezzoni di gara devi essere fortunato a trovare subito la giocata giusta e non è certo facile. Perciò valuto il mio campionato in modo molto negativo. Ero arrivato ad Ascoli con altre ambizioni, giocare e mettere a segno tante reti. Spero di rimanere qui e migliorare, non mi piacerebbe lasciare agl ascolani l'immagine che attualmente hanno di me. Mi tengo sempre in allenamento, soprattutto giocando a tennis, per farmi trovare in buone condizioni già ai primi giorni di ritiro. Ci aspetta un campionato molto interessante ma sicuramente anche duro visto che dovremo vedercela con formazioni che punteranno dritte alla serie A come Torino, Lecce e Reggina":