Monticelli Mauro Sosi :Nelle ultime partite la prestazione c’è sempre stata ma abbiamo raccolto meno

Spread the love

gol-Alijevic

Capitan Mauro Sosi suona la carica per questo momento fondamentale per il futuro biancazzurro. “Nelle ultime partite la prestazione c’è sempre stata ma abbiamo raccolto meno di quello che abbiamo meritato. Questo vuol dire che forse dobbiamo metterci quel pizzico di cattiveria agonistica in più, quella voglia di ottenere il risultato a tutti i costi, perchè siamo a poco dal raggiungimento del nostro obiettivo ma non riusciamo ad arrivare a quella vittoria che manca ormai da tanto tempo. Ottenerla già domenica prossima sarebbe un passo importantissimo. Ci stiamo caricando e preparando al meglio per la partita con la Fermana, come del resto stiamo facendo già da inizio campionato. Dopo la sconfitta con il Castelfidardo ci siamo parlati e guardati negli occhi. Questo è un momento fondamentale e c’è il bisogno del con tributo di tutti per arrivare allo storico traguardo della salvezza. Ora è il momento di metterci quel qualcosa in più per agguantare la permanenza in Serie D già nelle prossime partite ed evitare di soffrire fino all’ultima giornata”. Capitan Mauro Sosi suona la carica per questo momento fondamentale per il futuro biancazzurro. “Nelle ultime partite la prestazione c’è sempre stata ma abbiamo raccolto meno di quello che abbiamo meritato. Questo vuol dire che forse dobbiamo metterci quel pizzico di cattiveria agonistica in più, quella voglia di ottenere il risultato a tutti i costi, perchè siamo a poco dal raggiungimento del nostro obiettivo ma non riusciamo ad arrivare a quella vittoria che manca ormai da tanto tempo. Ottenerla già domenica prossima sarebbe un passo importantissimo. Ci stiamo caricando e preparando al meglio per la partita con la Fermana, come del resto stiamo facendo già da inizio campionato. Dopo la sconfitta con il Castelfidardo ci siamo parlati e guardati negli occhi. Questo è un momento fondamentale e c’è il bisogno del con tributo di tutti per arrivare allo storico traguardo della salvezza. Ora è il momento di metterci quel qualcosa in più per agguantare la permanenza in Serie D già nelle prossime partite ed evitare di soffrire fino all’ultima giornata”.